GoTo Science 2018

Quattro appuntamenti per discutere di scienza davanti a un bicchiere di vino

Ripartono gli appuntamenti con GoTo Science, l’iniziativa  dell’area Comunicazione e dell’area Ricerca dell’università, ideata  per raccontare la ricerca davanti a un bicchiere di vino. Dal 10 marzo al 15 maggio, in alcune delle cantine e osterie storiche della città, gli scienziati discuteranno con gli interessati e i curiosi presenti di economia, psicologia, clima e cibo.

Sarà il rettore Nicola Sartor ad aprire GoTo science 2018 il 10 marzo alle 17, all’Antica Bottega del  Vino, di via Scudo di Francia 3.  Sartor discuterà sul tema “Il debito pubblico, ieri e oggi. E domani?”, dei problemi legati all’economia e alla finanza.

Il 27 marzo, alle 18.30, alla locanda Lo Speziale, di via XX settembre 7c,  il dibattito sarà incentrato sulla psicologia con l’incontro “Il potere della mente. L’effetto placebo  sul cervello e sul comportamento”. Relatrice all’evento sarà Mirta Fiorio, docente di Psicobiologia e Psicologia fisiologica.

In occasione del Vinitaly and the city, dal 13 al 16 aprile, negli spazi della Loggia di Frà Giocondo, docenti e ricercatori di tutti i settori disciplinari dell’ateneo scaligero presenteranno al pubblico i loro studi sul complesso universo del vino, facendone scoprire i molteplici aspetti.

A chiudere questo ciclo di GoTo Science sarà l’incontro “Clima e cibo. Quali sfide?”.  Roberto Ricciuti, docente di Politica economica, interverrà all’osteria a la Carega, di via Cadrega 8, il 15 maggio alle 18.30.