Scienze della vita e della salute

Presentazione dei corsi di laurea e dell’offerta formativa post lauream per la macroarea di Scienze della vita e della salute

L'università di Verona, nella macroarea di Scienze della vita e della salute, propone diversi percorsi formativi che riguardano sia l’area di medicina e chirurgia, sia quella di scienze motorie.

Corsi di laurea. Nell’ambito medico c’è la possibilità di iscriversi ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria. Ricca, inoltre, l'offerta formativa delle Professioni sanitarie con i corsi di laurea triennale in Infermieristica(con sede a Verona, Vicenza, Legnago, Trento e Bolzano), Ostetricia”, “Fisioterapia(con sede a Verona, Vicenza e Rovereto), Logopedia”, “Tecnica della riabilitazione psichiatricae Igiene dentale (entrambi con sede a Rovereto), "Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare", Tecniche di laboratorio biomedico”, “Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapiae Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro(interateneo università degli studi di Verona e di Trento con sede amministrativa a Verona). L’offerta formativa propone, poi, una continuazione di questi studi con i corsi di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetrichee Scienze riabilitative delle professioni sanitarie. Chi ha intenzione di iscriversi alla triennale in Scienze delle attività motorie e sportive, potrà, invece, scegliere tra due corsi di laurea magistrale: Scienze motorie preventive e adattateo Scienze dello sport e della prestazione fisica”.

Offerta post lauream. Nell’offerta formativa post lauream l’università, ad oggi, propone numerosi master nell’area medica. Oltre a quelli già consolidati, come “Educatore esperto per le disabilità sensoriali e multifunzionali”, “Gestione e qualità del rischio clinico e della sicurezza del paziente”, “Infanzia e movimento: lo sviluppo da 0 a 6 anni” e “Chirurgia tropicale delle emergenze” ci sono alcune proposte nuove o in vigore da pochi anni. Tra queste ricordiamo “Immunologic lung diseases: from mechanisms to treatment”, "Metodologia del case management per la gestione avanzata dei processi assistenziali complessi", “Ecografia point-of-care nella gestione integrata del paziente acuto” e “Prostatectomia radicale robot assisitita”. Per quanto riguarda le scienze motorie invece, l’ateneo offre tre scelte: “Tecnico nazionale di nordic walking”, “Teoria e tecniche della preparazione atletica nel calcio” e “Progettazione e conduzione dell’esercizio fisico nelle patologie esercizio-sensibili”. Sono 42 le scuole di specializzazione nell’area medica proposte dall’università di Verona, per un totale di 298 posti disponibili. Per chi già lavora nell’ambito della medicina e della salute, ma vuole specializzarsi ulteriormente vengono anche proposti numerosi corsi di perfezionamento e aggiornamento professionale. Accanto ai più longevi come quello in “Corpo e movimento: attività motoria per l’infanzia 0-6 anni” e “Trattamento del tabagismo” troviamo alcune novità come il corso di “Terapia dei difetti parodontali e peri-implantari” e “Nursing assistment avanzato in situazioni assistenziali complesse e di criticità”. L’ateneo propone alcuni corsi di perfezionamento e aggiornamento anche nell’ambito delle scienze motorie, ad esempio: “Esperto promotore della mobilità ciclistica”, “Programmi di esercizio fisico per il diabete”, “Programmi per la malattia di Alzheimer” e il corso interdipartimentale (con dipartimento di Scienze chirurgiche, odontostomatologiche e materno-infantili) “Acquaticità e benessere motorio in gravidanza”. Il bando con tutti i corsi post lauream del nuovo anno accademico è disponibile dal 29 luglio sul sito www.univr.it e le iscrizioni apriranno il primo settembre.

Dottorato. Per i dottorati di ricerca, infine, l’ateneo scaligero propone, nella sua offerta formativa per l’area delle Scienze della Vita e della Salute i corsi in “Infiammazione, immunità e cancro”, “Medicina biomolecolare”, “Neuroscienze, Scienze Psicologiche e Psichiatriche”, “Scienze applicate della vita e della salute”, “Scienze biomediche e cliniche sperimentali” e “Scienze cardiovascolari”.

Maggiori informazioni sulla nuova offerta formativa sono disponibili nella sezione dedicata del sito di ateneo. Per iscrizioni visitare la pagina univr.it/iscrizioni.

29.07.2016