Cnu: 8 medaglie per gli atleti di ateneo

Bilancio positivo per il Cus Verona ai Campionati nazionali universitari 2016

Bilancio positivo per il Cus Verona ai Campionati nazionali universitari 2016, Cun. La settimana dedicata allo sport universitario, che si è svolta a Modena e Reggio Emilia da sabato 11 a domenica 19 giugno, ha consegnato alla delegazione di ateneo un bottino di 8 medaglie.

Il Cus Verona si è presentato all’appuntamento con 36 atleti, suddivisi in 11 discipline. Tra le 8 medaglie ottenute dagli atleti dell’università di Verona spicca quella d’oro conquistata da Alessandra Asinari, nella lotta femminile categoria 53 chili. Sul secondo gradino del podio si sono piazzati invece Riccardo Musumeci, con il suo argento nel tiro a volo specialità fossa olimpica, e  Riccardo De Luca nel Judo, categoria 81 chili. Nel tennis bronzo di Caterina Marusic nel singolare e della coppia Marusic-Moroder nel doppio. Bene anche il golf, con il terzo gradino del podio di Davide Demonte, e l'atletica leggera con il bronzo di Giuseppe Cazzavillan nel lancio del martello. Bronzo anche per Alessandra Bognin, Valeria Bernini, Marta Romanelli e Ilaria Margotto, protagoniste nel basket a 3.

Oltre ai medagliati, da segnalare le ottime prestazioni del basket maschile, del tennis maschile, delle altre specialità dell’atletica leggera, del tiro a segno, del karate e del pugilato. Un’esperienza complessivamente positiva, che rafforza la presenza del Cus Verona nel panorama dello sport universitario a livello nazionale. L'appuntamento con i Campionati nazionali universitari nel 2017 sarà a Catania.

""

04.07.2016