L'esercizio fisico nell'invecchiamento in salute

Convegno formativo il 23 giugno al Centro culturale Marani

L’esercizio fisico è un requisito fondamentale per un invecchiamento in salute. Le evidenze scientifiche e i dati epidemiologici a sostegno di questa affermazione sono ben consolidati, ma solo in parte applicati nel contesto delle cure per la popolazione anziana. I meccanismi attraverso i quali l’essere umano, anche in età avanzata, è in grado di continuare a svolgere attività fisica e i processi di adattamento all’esercizio presenti nella persona anziana sono al centro dell’appuntamento di giovedì 23 giugno nell’aula incontri del Centro culturale Marani dell’ospedale di Borgo Trento. "La salute è nel movimento. L'esercizio fisico nell’invecchiamento in salute: evidenze ed applicazioni" questo il titolo, è, infatti, la prima di una serie di occasioni formative proposte dal Centro di cura e ricerca sull’invecchiamento in salute “Healty aging center” di Verona.

Il convegno si aprirà alle 14 con i saluti del prorettore Antonio Lupo, di Chiara Bovo, direttore Sanitario AOUI, del presidente della Scuola di Medicina Alfredo Guglielmi e di Mauro Zamboni, direttore del centro Healthy Aging Center di Verona. Seguirà una presentazione del convegno a cura di Federico Schena, del dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento. Alle 14.30 una Open Lecture di Russel S. Richardson, docente di Exercise and Sport Science all'univerità di Utah, darà inizio ad una serie di diuscussioni su vari temi che si chiuderanno attorno alle 17.30. Testimonial dell’invecchiamento in salute, al quale verrà consegnato un riconoscimento, il veronese Walter Fagnani che all’età di 91 anni ha concluso lo scorso anno, stabilendo il record della sua categoria (18 ore e 9 minuti), la Cento Chilometri del Passatore.

Healthy Aging Center. Il Centro di cura e ricerca sull’invecchiamento in salute, promuove la ricerca, la divulgazione scientifica e le applicazioni pratiche delle conoscenze sull’invecchiamento in salute in una visione multidisciplinare che intende coniugare le basi scientifiche con le ricadute nella attività che quotidianamente caratterizzano cure e servizi rivolti alla persona anziana. In questo contesto si collocano un’attività di tipo formativo e divulgativo rivolta ai professionisti della salute e a tutti coloro che sono interessato all’assistenza del paziente anziano. I temi dei prossimi convegni saranno “Nutrizione e Invecchiamento” (Autunno 2016)  e “la Città e gli Anziani”  (Primavera 2017).  Informazioni relative a questi due convegni e il loro programma, così come ogni futura attività didattica-formativa, saranno presenti nel sito del Healthy Aging Center dell’Aoui di Verona.

20.06.2016