Dal 10 al 13 aprile torna l'appuntamento con il Vinitaly

Docenti di ateneo tra i protagonisti degli incontri organizzati in occasione del Salone internazionale del vino e dei distillati

Anche l’ateneo parteciperà alla 50esima edizione di Vinitaly, il Salone internazionale del vino e dei distillatiin programma dal 10 al 13 aprile a Verona. Tra le iniziative organizzate in occasione dell'evento, anche incontri che coinvolgono docenti e ricercatori di ateneo. Ampio spazio sarà, inoltre, dedicato alla presentazione del corso di laurea in Scienze e Tecnologie viticole ed enologiche.

Il 12 aprile, alle 10.30 in Sala Mozart, Diego Begalli, docente di Economia ed Estimo rurale, sarà protagonista di un incontro che riguarderà “L’impronta ecologica in vigna e cantina”. Un’occasione importante per gli esperti del settore per scoprire nuove linee guida per rendere la produzione di vino il più possibile ecosostenibile. Sempre il 12 aprile, alle 11, nella sala Respighi della Fiera si terrà il convegno "La responsabilità sociale ed ambientale d'impresa: il caso Cielo e Terra". Interverrà, tra gli altri, Riccardo Stacchezzini docente di Economia aziendale. Nell’incontro, moderato e introdotto dal Alessandro Lai, docente di Economia aziendale di ateneo, saranno resi noti i risultati dello studio sul Freschello "valutazione del ciclo di vita" realizzato dalla società vinicola Cielo e Terra in collaborazione con Upm Raflatac, azienda che produce materiali autoadesivi.

Il 13 aprilealle 10 nel padiglione 5 G 4-7, è in programma il secondo intervento di Diego Begalli all’interno del ciclo di incontri “Next generation” organizzato nello stand del Consorzio del Soave. Begalli interverrà, assieme ad Angelo Spena, docente del dipartimento di Biotecnologie, nell’incontro “Dire, fare, studiare: quando la ricerca è attiva”, nel quale si cercherà di raccontare le attività di ricerca realizzate nell’ambito dello sviluppo sostenibile e della stabilità dei vini.

30.03.2016