L'8 febbraio alle 20.30 l'incontro “Sport di squadra: metodi comuni di allenamento”

Scienze motorie dell'università di Verona e l’Associazione italiana allenatori calcio, sede di Verona, organizzano, lunedì 8 febbraio alle 20.30 nell’aula Magna di via Casorati 43,  un incontro, aperto a tutti, con Luigi Delneri, Andrea Giani e Marco Crespi. Gli allenatori di Hellas Verona, Calzedonia Blu Volley e Tezenis Scaligera Basket Verona saranno protagonisti dell'appuntamento, "Sport di squadra: metodi comuni di allenamento”, moderato dal giornalista sportivo Adalberto Scemma.

Calcio, pallavolo e basket, tre sport con la palla e prettamente situazionali. Tra queste discipline, vi sono elementi di trasversalità? È possibile rintracciare dei processi per una proficua contaminazione di buone pratiche? Il desiderio di interdisciplinarità è una scommessa delle scienze motorie: si tratta di agevolare la conoscenza tra uno sport e l’altro per intercettare forme diverse di attività motoria dando vita a un linguaggio che favorisca opportunità di incontro. Seguendo questa via, i tre allenatori metteranno a confronto modelli prestativi, metodologie, programmi di allenamento e aspetti tecnico-tattici, psicologici e comunicativi, cercando di evidenziare i punti di contatto.

La figura dell’allenatore è complessa. Il suo compito va oltre quella che è la semplice attribuzione del ruolo di tecnico. Allenare è una ricerca continua, caratterizzata da un forte coinvolgimento emotivo, da competenze didattiche e di programmazione e da una attenta capacità di osservare, leggere le differenti situazioni.

 

01.02.2016