Al via la prima edizione KidsUniversity

Giovedì 17,alle 17.30, taglio del nastro della mostra Foodeka, Museo civico di Storia naturale

Al via giovedì 17 settembre la prima edizione della Kidsuniversity, la dieci giorni di laboratori, eventi e dialoghi che l'università di Verona dedica a bambini e bambine, ragazzi e ragazze dagli 8 ai 13 anni per farli appassionare al mondo della ricerca scientifica e umanistica. L'inaugurazione ufficiale si terrà alle 17.30, al Museo Civico di Storia Naturale, con il taglio del nastro della mostra Foodeka – nutri il corpo per far crescere la mente .

La mostra, selezionata nell'ambito dalla Call internazionale per il progetto Childrenshare di Expo Milano 2015, è ideata e organizzata da Gruppo Pleiadi e MusBaPa Museo dei Bambini di Padova, con l’obiettivo di trasmettere, in modo pratico e innovativo, l’importanza delle scelte alimentari, richiamando anche i temi della sostenibilità ambientale.

Obiettivo dell'esposizione: guidare i bambini verso un corretta alimentazione e uno stile di vita sano. Per questo Foodeka prevede quattro macroaree interattive, ognuna finalizzata a rispondere a una domanda sul cibo. Passando di zona in zona, i bambini e le loro famiglie potranno partecipare a giochi ed attività in grado di far comprendere ai più piccoli l’importanza del cibo e delle sue proprietà. Nella prima area, uno chef speciale introdurrà i più piccoli nel mondo della chimica degli alimenti. Grazie a una termocamera collegata a uno schermo, i bambini avranno la possibilità di vedere la trasformazione energetica del cibo da movimento a calore. La seconda area è finalizzata alla comprensione delle proporzioni e quantità che caratterizzano una corretta alimentazione. Il puzzle, con tessere di varie misure e dimensioni, è il gioco più indicato per comprendere, in modo intuitivo, l’importanza di certi cibi assunti in piccole dosi durante i vari momenti della giornata. La terza area è dedicata alla scoperta della giusta combinazione nutrizionale nella costruzione della piramide alimentare. Infine, la quarta area tratta le modalità con cui possono essere utilizzati gli alimenti in cucina. Dopo aver fatto il disegno di un primo alimento, i bambini potranno scoprire ricette e curiosità sui cibi tipici di alcune parti del mondo.

15.09.2015