Arriva in ateneo la Girls Geek Dinner

Venerdì 26 giugno dalle 19 nel chiostro di Santa Maria delle Vittorie si terrà la cena-incontro destinata a donne e ragazze appassionate di tecnologia, nuovi media e Internet

Venerdì 26 giugno dalle 19 alle 23 nel chiostro di Santa Maria delle Vittorie si terrà la Ggd Girls Geek Dinner una cena-incontro destinata a donne e ragazze che, per lavoro e/o per passione, hanno a che fare con la tecnologia, con i nuovi media e con Internet. Inserito nel cartellone UniveronaXexpo, l’evento si concentrerà su come il cibo sia declinato nel mondo digital. Le iscrizioni sono già esaurite.

L’edizione di Verona. È la prima volta che una GGd entra in una università. Per l’occasione dei 50 posti a disposizione, 10 saranno riservati a studentesse dell’ateneo. La serata inizierà alle 19 con la registrazione dei partecipanti, fino alle 19.30; poi seguirà la cena vera e propria, seguita alle 20.30 dagli interventi degli speaker. Un dolce e un po’ di chiacchiere concluderanno la serata, che terminerà alle 23. Ospite della serata Linda Avesani ricercatrice del dipartimento di Biotecnologie dell’ateneo che lavora sull’uso delle piante come ‘biofabbriche’, ovvero su Ogm modificati per produrre molecole di interesse medico. Ad affiancarla nel ruolo di speaker Elisabetta Bissoli Sales Manager di Intesys, Enrico Pandian startupper e fondatore di www.supermercato24.it, Olivia Chierighini giornalista ed esperta di cibo, Osservatorio IZSVe, Sounds food e Piccolo Vegs for Pots.

Ascolta l'intervista di FAN a Ilaria Fornasini

19.06.2015