Consiglio studenti, nuove nomine e nuove iniziative in cantiere

Molti gli argomenti emersi nell’ultima seduta del consiglio studenti, organo in cui convergono le componenti e trovano espressione le esigenze degli studenti dell’ateneo di Verona.

Nell’incontro di giovedì 24 Aprile il Consiglio Studenti, dopo aver eletto Maria Giovanna Sandri nuova Presidente e Valerio Zani vicepresidente ha confermato segretario Matteo De Carli. Uno degli argomenti all’ordine del giorno è stato la scelta del periodo per le prossime votazioni dei rappresentanti. Il Consiglio proporrà al Rettore di fissare il prossimo turno elettorale a Novembre.

No alla discriminazione. Nel corso dell’incontro è stata presa in esame la proposta di proporre un libretto “alias” per le persone che stanno cambiando sesso. Inoltre i rappresentanti degli studenti dell’ateneo hanno scritto a più mani un testo che definisce le good practices per evitare a 360° ogni discriminazione. Tra le proposte, da mettere in luce nel prossimo Senato accademico, vi è infatti quella di dare poteri di supporto al già esistente Comitato Unico di Garanzia.

Elezioni europee e convenzioni parcheggi. I rappresentanti degli studenti si impegneranno nelle prossime settimane a pubblicizzare il più possibile le elezioni europee e avvieranno una indagine aperta a tutti gli studenti per verificare l’interesse a convenzioni per il parcheggio a porta Vescovo.

La pagina dove è pubblicato l’esito intero dell’incontro è: http://www.univr.it/documenti/SedutaOrg/verbale/verbale468881.pdf . Il consiglio è contattabile a consiglio.studenti@ateneo.univr.it