Orientamento al lavoro, gli studenti a confronto con le aziende

Lunedì 7 aprile alle 14.30 appuntamento con Education First sulle opportunità di stage internazionali e certificazioni linguistiche

Quanto contano le lingue straniere nella ricerca del lavoro? Come si redige un buon curriculum vitae? Quali opportunità lavorative offre il mercato del lavoro? Come può un’idea diventare un’impresa di successo? A tutti questi quesiti verrà data risposta negli incontri di orientamento al lavoro organizzati dalla Direzione didattica e servizi agli studenti e dall’ufficio Orientamento al lavoro in collaborazione con Esu di Verona fino al 28 maggio. Durante gli incontri, volti a favorire l’accesso di studenti e laureati al mondo del lavoro, verranno analizzate figure professionali, percorsi di carriera e modalità di recruiting. I partecipanti avranno inoltre la possibilità al termine di ogni appuntamento di consegnare il proprio curriculum alle aziende. Il prossimo incontro, che si  terrà lunedì 7 aprile alle 14.30 nell’aula Spc Silos di ponente C, vedrà protagonista Education First che parlerà di opportunità di stage internazionali e certificazioni linguistiche. Gli esperti di Ef analizzeranno l’importanza di uno stage durante il percorso universitario e la conoscenza delle lingue quali requisiti fondamentali per un curriculum vitae vincente.

Education First. Fondata nel 1965 dall'imprenditore svedese Bertil Hult, Ef è una società privata formata da 15 divisioni, specializzata nel campo della formazione linguistica, dei viaggi di istruzione, della formazione accademica e degli scambi culturali. Nata con l'intento di favorire l'integrazione linguistica, culturale e geografica tra i popoli, Ef nel corso della sua attività ha aiutato persone di ogni età e nazionalità a diventare cittadini del mondo. Da Berlino a Pechino, da Mosca a Città del Messico, da Roma a Dubai e Denver, Ef opera con un network di 500 scuole ed uffici in oltre 52 Paesi in cui lavorano 16000 dipendenti e 21000 insegnanti e guide. Ad oggi Ef ha aiutato oltre 15 milioni di persone ad imparare una nuova lingua, a scoprire il mondo o ad ottenere una certificazione accademica.

Il calendario degli incontri

Sara Mauroner

04.04.2014