Verona nel mondo 2013

Convegno dalla Camera di Commercio di Verona ospitato al Polo Zanotto

“Abbiamo grande bisogno di coesione, di condivisione culturale, di riscoperta di un sistema competitivo e Verona in questo è ed è sempre stata in gara”. Con queste parole il Rettore Alessandro Mazzucco, ha salutato la numerosa platea che ha assistito al Report 2013 sull’economia veronese, organizzato dalla Camera di commercio. La mattinata, infatti, è stata l’occasione per presentare i dati aggiornati sull’export della provincia che, nonostante la perdurante crisi sui mercati internazionali, si chiude con  un aumento delle esportazioni del + 3,45 e un valore complessivo di oltre 9 miliardi di euro, confermandosi al terzo posto a livello regionale e qualificandosi come decima provincia italiana per valore delle esportazioni.

L’incontro. Nel corso del convegno si sono tenute diverse tavole rotonde sul tema dell’impresa tra cui “Fare impresa in tempo di crisi”, “Giovani imprese crescono” e “Fare impresa nel mondo”. L’argomento è stato approfondito grazie alle testimonianze dei protagonisti veronesi dei principali settori economici e con un focus su un nuovo approccio ai mercati da parte dei giovani imprenditori. Ogni imprenditore ha illustrato concretamente le esperienze personali maturate e ha offerto spunti di riflessione sui mezzi più idonei per superare la crisi. Come ha sottolineato il presidente Alessandro Bianchi: “In questo momento è essenziale che i nostri imprenditori escano dai confini nazionali e si aprano ai mercati  esteri. In quest’ottica il sistema delle camere di commercio, presente in oltre 70 Paesi nei 5 continenti, può offrire alle imprese un valido appoggio per posizionarsi con successo sui mercati esteri.” Nel corso del convegno, inoltre, sono stati distribuiti i volumi: ”Verona nel Mondo- Interscambio commerciale 2012” e il “Rapporto 2013 sull’economia veronese” curati dal Servizio Studi e Ricerca della Camera di commercio.