La presentazione della convenzione tra l'Esu e l’Azienda trasporti funicolari Malcesine - Monte Baldo

Montagna low cost grazie alla convenzione Esu e Funivie Malcesine Monte Baldo

Quest’anno a dare il benvenuto all’inverno ci ha pensato l’Esu scaligero. Grazie ad una convenzione siglata tra l’Azienda del diritto allo studio universitario e l’Azienda trasporti funicolari Malcesine – Monte Baldo studenti, dottori di ricerca, ricercatori, docenti e dipendenti dell’Università, dell’Accademia di Belle Arti e del Conservatorio Musicale di Verona potranno salire sul Monte Baldo a prezzi scontati.

La convenzione. Il progetto, avviato dal presidente dell’Esu Domenico Francullo e dal presidente della funivia di Malcesine Stefano Passarini, riserva agli universitari biglietti scontati del 22% per la funivia che da Malcesine sale sul Baldo e per gli impianti di risalita alle piste da sci. Con il viaggio in funivia si può ammirare tutto il Garda. In un solo quarto d’ora si passa dalle rive del lago ai quasi duemila metri del Monte Baldo, dove sono presenti piste da sci dalle quali è possibile ammirare uno scenario incantevole. E, grazie alla convenzione, per studenti, ricercatori, docenti e dipendenti il biglietto della funivia costerà quindi 15 euro anziché 19 euro nei giorni festivi, mentre lo skipass giornaliero per accedere alle piste da sci costerà 17 euro anziché 22, nei giorni festivi, e 16 euro anziché 20 nei giorni feriali. Le tariffe agevolate saranno applicate dal 22 dicembre al 10 marzo del prossimo anno e per poterne usufruire basterà esibire la tessera identificativa Esu al momento dell'acquisto del biglietto. Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili alla voce “servizi allo studente” sul sito dell’Esu www.esu.vr.it.

Lo sport come diritto universitario da tutelare. “Secondo il decreto legislativo del 29 marzo 2012, il diritto allo studio universitario – ha spiegato Francullo – si attua anche attraverso la promozione, il sostegno e la pubblicizzazione di attività  sportive. Per questo, dopo aver promosso numerose e importanti iniziative culturali destinate agli studenti, il Cda dell’Esu ha accolto con entusiasmo la proposta dell’azienda Funivie Malcesine – Monte Baldo che consente agli universitari di accedere a prezzi agevolati alle attività sportive di svago e benessere nella provincia scaligera durante il periodo invernale. Lo abbiamo fatto pensando agli studenti, ai dottori di ricerca e ai ricercatori, nostro principale obiettivo e, grazie alla disponibilità dell’azienda trasporti funicolari Malcesine – Monte Baldo, abbiamo potuto offrire gli stessi vantaggi anche a docenti e dipendenti in possesso della carta Esu”. 

“La nostra azienda – aggiunge Passarini – da anni opera per intessere rapporti proficui con enti e istituzioni del territorio che agevolino l’accesso ai nostri impianti, con particolare attenzione alle giovani generazioni. Negli anni scorsi abbiamo attivato numerose collaborazioni, ancora in essere, con le scuole veronesi come il “Progetto Sport-Natura-Ambiente: Funivia di Malcesine” organizzato in collaborazione con il Provveditorato agli studi di Verona a cui si aggiunge oggi questo importante progetto a favore degli universitari”.