Libri e lettori in festival

Dal 19 al 21 ottobre appuntamento con LibrarVerona 2012

Incontri con gli autori, premi letterari, spettacoli di teatro, danza e mercato del libro: questi gli ingredienti di LibrarVerona 2012, la kermesse in programma per il weekend nel cuore pulsante di Verona. In Piazza dei Signori e nel Cortile Mercato Vecchio, infatti, l'Assessorato alla cultura della Provincia di Verona con il patrocinio del Ministero dei beni e attività Culturali, della regione del Veneto e del Comune di Verona e l'organizzazione della società Provincia di Verona turismo, promuove tre giorni all’insegna del libro. Un’occasione, pensata per grandi e piccoli, per vivere una proposta culturale ricca di eventi per tutti i gusti.

Premi letterari e incontri con l’autore. In un’ottica di diffusione della cultura in modo piacevole e originale attraverso incontri e premi letterari, spiccano nel programma momenti attesi e di rilievo come il prestigioso premio letterario internazionale “Scrivere per amore” a cura del Club di Giulietta. Il riconoscimento sarà consegnato dal noto critico della storia dell’arte Vittorio Sgarbi, sabato 20 alle 20.30. Ai premi letterari si aggiunge anche l’anteprima del “Premio Castello”, il più antico premio nazionale di letteratura per ragazzi, titolato a Giulio Nascimbeni.La presentazione del nuovo concorso “Emilio Salgari short stories” chiuderà poi il pomeriggio di domenica 21.Significativi inoltre gli appuntamenti dedicati agli incontri con autori di fama nazionale e locale tra cui Giovanni Montanaro, protagonista con il suo romanzo finalista “Tutti i colori del mondo” all’ultima edizione del Premio Campiello e Francesca Melandri, sceneggiatrice e autrice di “Più alto del mare”.

Le novità. Tra le novità di questa terza edizione, il “Cortile dei Piccoli”, lo spazio dedicato alla lettura formato famiglia. Durante il weekend il Cortile Mercato Vecchio si trasformerà in un circolo all’aperto per i giovanissimi lettori e ascoltatori che potranno divertirsi con gli animatori dell’associazione Mangiafiaba, i laboratori dell’Acchiappastorie, le letture animate della cooperativa sociale Aribandus e il progetto nazionale “Nati per Leggere” che dal 1999 promuove la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni. LibrarVerona 2012 quest’anno può inoltre vantare anche la prestigiosa collaborazione con il “Festival Biblico” di Verona e Vicenza che quest’anno consentirà a tutti i visitatori del festival di ammirare l’inestimabile patrimonio librario custodito nella Biblioteca Capitolare di Verona, la più antica biblioteca nell'area della cultura latina, nata nel quinto secolo. La visita è prevista in agenda per domenica alle 11 e funge così da valore aggiunto ad una Verona tutta da leggere, ascoltare e ammirare.