Lo stand della Thun al Career Day

Al Career day aziende a caccia di studenti motivati e flessibili

Il Polo Zanotto si è trasformato per una intera giornata nel punto di riferimento annuale per aziende, laureandi e laureati. È il Career Day, appuntamento annuale nel quale gli studenti di Verona hanno modo di incontrare direttamente i responsabili delle  aziende presenti. Che figura professionale cercano queste società e che caratteristiche deve avere un buon curriculum? Lo abbiamo chiesto ad alcune delle società presenti.

Thun. “Flessibilità, voglia di imparare, creatività e autonomia”. Sono queste le caratteristiche del candidato ideale per la sezione comunicazione integrata di Thun. “Un buon curriculum – spiegano – è bene che sia accompagnato da esperienze di studio nel settore del marketing, tuttavia i reparti a disposizione dei neolaureati spaziano anche nelle risorse umane e nella rete delle vendite, per cui è importante essere dinamici; in base alle attitudini, le motivazioni e gli interessi personali indirizziamo i candidati ad una specifica area aziendale”. E lo stage? “In genere proponiamo periodi di tirocinio e stage intesi come un momento apprendimento, però sono capitati anche degli stagisti che hanno avuto la possibilità di inserirsi nel nostro organico dopo un periodo di formazione”. Il consiglio ai neolaureati è quello di “presentarsi muniti di voglia di fare, creatività e  dimostrare flessibilità almeno per il primo periodo di apprendimento”.

Banca d’Italia. “Per noi il Career Day rappresenta la possibilità di incontrare giovani neolaureati che siano davvero motivati” ha detto la rappresentante di Banca d'Italia. “Cerchiamo soprattutto candidati che siano laureati in economia con il voto minimo di 105, per poter essere impiegati in vari settori come quello aziendale o giuridico. Occasionalmente sono disponibili anche delle borse di studio della durata di tre settimane per dare la possibilità ai neoassunti di imparare le attività previste dall'impiego.”