Logo

Continuano gli appuntamenti del ciclo di incontri “Io scrivo, tu mi leggi”

“Difficile è l’amore”. È questo il titolo dello spettacolo della compagnia teatrale Estravagario che andrà in scena giovedì 13 ottobre alle 21 nella sala consultazione della biblioteca Frinzi. Un progetto culturale che nasce grazie alla collaborazione con il dipartimento di Filologia, letteratura e linguistica dell’università. Tratto dalla raccolta “Gli amori difficili” di Italo Calvino, lo spettacolo sarà presentato da Mario Allegri, docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea. Testo e regia saranno affidati alle attrici Silvia Masotti e Camilla Zorzi. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Incontro con l’autore. Lo spettacolo della compagnia teatrale Estravagario è uno dei numerosi appuntamenti di “Io scrivo, tu mi leggi”, manifestazione sviluppata con successo negli anni che è riuscita a creare uno spazio d’incontro tra studenti universitari, docenti, autori e curatori di opere letterarie. Agli studenti che partecipano potranno essere riconosciuti crediti liberi nella misura stabilita da ciascun Consiglio di facoltà. Per maggiori informazioni: 045 8028600.

Trama. Un uomo si mette in viaggio per raggiungere la donna che ama, sul vagone di un treno si addormenta e sogna. Un soldato in licenza intraprende una manovra di seduzione su un’impassibile matrona. Di amori si tratta, ma è difficile raggiungere l’obiettivo del proprio desiderio, o anche solo riconoscerlo come tale. Ciò che sta alla base di molte di queste storie è la difficoltà della comunicazione, una zona di silenzio al fondo dei rapporti umani.