La soubrette Laura Barriales

Si terrà martedì 26 ottobre la giornata per la sicurezza della donna, a cui anche Verona parteciperà con due appuntamenti

 La sicurezza della donna è l’obiettivo della giornata-evento che si terrà a Verona martedì 26 ottobre. Gli appuntamenti sono due, un convegno alle 9 del mattino e uno spettacolo alle 9 di sera. Gli ospiti celebri, dalla soubrette Laura Barriales ai cominci di Zelig, per sostenere un tema d’importanza fondamentale oggi più che mai.

 Il tema. Lo slogan della manifestazione è Una giornata evento, un evento unico, un unico obiettivo: la sicurezza della donna. Il tema non è certo da sottovalutare in un periodo in cui di violenza sulle donne si parla con frequenza sempre maggiore. A fare da testimonial è Laura Barriales, starlette molto nota alle cronache italiane. Con lei molti altri ospiti, per richiamare l’attenzione in modo leggero su un argomento che di leggero non ha proprio nulla. Perché un problema può risolversi soltanto quando viene affrontato. E’ aperta a tutti allora la giornata-evento di martedì, che si svolgerà in due appuntamenti – mattino e sera – in luoghi diversi della città.

 Al mattino tutti in Gran Guardia. La prima parte della manifestazione avrà luogo a Palazzo della Gran Guardia, in piazza Bra, alle 9. Si tratta di un convegno, che occuperà tutta la prima parte della giornata, in cui molti esperti dibatteranno sul tema della condizione femminile nel nostro Paese e sui metodi e i mezzi possibili per rendere l’Italia a misura di donna. Si cercherà anche di capire come sia possibile difendersi dalla violenza dentro e fuori dalla famiglia e come possano le donne esercitare i propri diritti in materia di sicurezza.

La sera appuntamento a teatro.  La sera tutti sono invitati allo spettacolo Uomini che amano le donne, presentato da Laura Barriales al teatro Filarmonico di Verona. Ad animare la serata moltissimi artisti di gran fama, come i comici di Zelig Paolo Migone e Giorgio Verduci ma anche Maurizio Lastrico, Fabrizio Fontana e Paolo Labati, che si alterneranno sul palco con sketch che affrontano il tema della sicurezza della donna in chiave comica. Con loro anche Paola Folli e Federica Bosco, testimonial d’eccezione per una serata dal sapore tutto femminile.