Tag: ricerca


Lucia De Franceschi tra le ricercatrici scelte da  Fondazione Telethon per lo studio sulle malattie genetiche rare

Lucia De Franceschi, professoressa di Medicina interna dell’università di Verona, è tra le vincitrici del bando di concorso 2020 promosso da Fondazione Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche rare. In Veneto sono stati finanziati cinque progetti di ricerca che hanno ottenuto fondi per un totale di circa 1,2 milioni di euro. La ricerca coordinata dalla professoressa De Franceschi si concentrerà sull’individuazione del legame tra...

Leggi tutto...


Lo sport come chiave per il benessere mentale

Dallo yoga alla camminata, all’allenamento funzionale, lo sport può davvero favorire il benessere e la salute mentale nelle persone più vulnerabili, come i richiedenti asilo. Questo il risultato emerso dallo studio “Efficacy of physical activity interventions on psychological outcomes in refugee, asylum seeker and migrant populations: A systematic review and meta-analysis” pubblicato sulla rivista Psychology of Sport and Exercise, ad opera di un gruppo di...

Leggi tutto...


Fondazione Airc sostiene le ricerche di otto ricercatrici e ricercatori dell’ateneo

Anche quest’anno Fondazione AIRC ha destinato fondi a progetti e borse di studio di otto ricercatrici e ricercatori dell’Università di Verona. Si tratta di una parte dei finanziamenti dedicati da AIRC alla ricerca oncologica italiana nel 2021. Dal 1965, infatti, AIRC sostiene progetti scientifici innovativi sui tumori grazie ai fondi donati dai sostenitori e inoltre diffonde l’informazione scientifica sui progressi della ricerca sul cancro, promuovendo...

Leggi tutto...


La Ricerca continua

I casi di tumore del pancreas sono oggi in grande aumento e purtroppo con prognosi piuttosto scarsa, tuttavia negli ultimi anni, grazie ad un approccio multidisciplinare, si stanno ottenendo risultati migliori nel trattamento di questo tipo di carcinoma. Giuseppe Malleo, docente di Chirurgia generale nel dipartimento di Scienze chirurgiche, odontostomatologiche e materno infantili, racconta in questa puntata di “La Ricerca continua” un nuovo studio realizzato dall’ateneo di...

Leggi tutto...


Avvocati e docenti a rischio nel mondo

“Avvocati e docenti a rischio nel mondo” è il titolo della videoconferenza che si è svolta giovedì 4 febbraio. L’incontro è  stato organizzato dalla Commissione per la cooperazione allo sviluppo internazionale dell’ateneo e dalla Commissione diritti umani dell’Ordine degli avvocati di Verona, in collaborazione con la rete Scholars at Risk, la rete nazionale In Difesa di, e con il patrocinio del Comitato unico di garanzia dell’università di Verona....

Leggi tutto...


Dall’Europa 2,4 milioni di euro per lo studio delle malattie genetiche rare

La sindrome di Leigh è una delle manifestazioni pediatriche più gravi tra le malattie genetiche mitocondriali, malattie ereditarie che colpiscono il metabolismo energetico delle cellule. Colpisce 1 neonato ogni 36mila e causa regressione psicomotoria, con un picco di mortalità prima dei 3 anni di vita. Si tratta di una patologia molto varia, che si presenta in modi molto diversi. Tra tutti i casi di manifestazione clinica...

Leggi tutto...


Al via la diciannovesima edizione del premio L’Oréal-Unesco per giovani ricercatrici

L’Oréal Italia annuncia l’avvio della diciannovesima edizione del premio “L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza”, promosso in collaborazione con la Commissione nazionale italiana per l’Unesco. A oggi, sono state premiate 94 ricercatrici che hanno potuto proseguire i propri studi in Italia. Sono sei le borse di studio che verranno assegnate, ognuna del valore di 20.000 euro, nei campi delle Scienze della vita e...

Leggi tutto...


Il Greenhouse Accelerator sceglie un’azienda veronese

Il futuro ha la forma di una capsula grazie a Sphera Encapsulation Srl. L’azienda veronese è stata scelta, assieme ad altre nove imprese internazionali, per il programma annuale Greenhouse Accelerator di PepsiCo, arrivato alla sua quinta edizione. Con l’obiettivo di sviluppare tecnologie, servizi e ingredienti per il benessere più sostenibili, il progetto vuole individuare delle aziende emergenti che puntano a migliorare lo stile alimentare e...

Leggi tutto...


Massimiliano Calabrese vince il premio Novartis

Massimiliano Calabrese, docente di Neurologia nel dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento dell’ateneo, ha vinto il premio messo in palio dalla Società italiana di neurologia (Sin) e di Novartis per i progetti di ricerca clinica in neurologia. Calabrese è stato premiato per la sua ricerca “Identifying biomarkers characterizing patients with Multiple Sclerosis at high risk of early disability progression: a longitudinal, retrospective study”, rientrante nella...

Leggi tutto...


Il volontariato non si ferma

Una ricerca, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato ed ELL – Economics Living Lab, spin off di Univerona, svela come il mondo dell’associazionismo veronese non si è fermato davanti alla pandemia. Il settore dell’associazionismo si è, infatti, rimboccato le maniche e ha proposto nuove modalità di assistenza anche online, ottimizzando le condizioni di ‘chiusura’. È questo solo uno dei risultati emersi dal...

Leggi tutto...



Page 1 of 2712345...1020...Last »