Re-Serves: la ricerca al fianco di educazione e fragilità

Marcella Milana è la protagonista della nuova puntata de "La ricerca continua”

Nella nuova puntata de “La ricerca continua” Marcella Milana, docente di Pedagogia generale e sociale del dipartimento di Scienze umane dell’ateneo di Verona, presenta i risultati del progetto, coordinato a livello nazionale dall’università di Verona, “Re-Serves”.

Re-Serves è un progetto di ricerca finanziato dal ministero dell’Università e della Ricerca. Iniziato nell’estate del 2019 si concluderà a febbraio 2023. Coordinato a livello nazionale dall’ateneo di Verona, vede impegnati complessivamente circa 40 studiose e studiosi appartenenti a 8 università del Nord, del Centro e del Sud Italia, di cui altre 3, oltre all’ateneo veronese, sono anche coordinatori di unità di ricerca locale.

“Il progetto – spiega Milana – intende indagare le relazioni tra l’educazione e la fragilità, intesa sia quale caratteristica della società da contrastare sia quale caratteristica inalienabile dell’uomo e della donna di cui prendersi cura. Per farlo, data l’ampiezza dell’ambito di studio, nel progetto si sono individuate quattro diverse linee di ricerca: il contrasto al disimpegno civico e sociale, il contrasto all’emergenza di comportamenti antisociali e violenti tra gli adolescenti, l’inclusione dei giovani che non studiano e non lavorano e, infine, la ridefinizione di un modello educativo e didattico per l’inclusione dei minori stranieri”.

L’appuntamento con i racconti della ricerca in Univr prosegue nelle prossime settimane con la pubblicazione di un nuovo video sulla pagina dedicata del sito www.univr.it