Young teacher helping his student in chemistry class. Education, Tutoring and Encouragement concept.

Mercoledì 29 gennaio l’incontro “Diffusioni dei saperi e processi trasformativi”

L’ateneo scaligero rinnova il suo impegno nella Terza missione, ossia nel contributo alla crescita del territorio attraverso la condivisione del sapere. Il dipartimento di Scienze umane dell’università presenterà i propri obiettivi nella prima Giornata dedicata alla Terza missione, che si terrà mercoledì 29 gennaio alle 14.30 nell’aula Messedaglia della sede di via Lungadige Porta Vittoria, 41.

Durante l’incontro “Diffusioni dei saperi e processi trasformativi” verranno analizzati gli obiettivi di Terza missione del dipartimento di Scienze umane, diretto da Riccardo Panattoni. L’attenzione si concentrerà sui temi riguardanti l’inclusione, l’integrazione, la disabilità, il servizio sociale e i diritti umani.

A presentare l’evento e la Terza missione di dipartimento saranno Luigi Tronca, docente di Sociologia generale e delegato alla Terza missione del dipartimento di Scienze umane, e Marinella Majorano, presidente della Commissione Terza missione di dipartimento. Oltre a Riccardo Panattoni, all’apertura dei lavori interverranno Olivia Guaraldo, delegata del rettore al Public engagement, e Diego Begalli, delegato del rettore al Trasferimento della conoscenza e rapporti con il territorio.

Il pomeriggio sarà introdotto da Angela Perulli, dell’università di Firenze, con la lectio magistralis “Il sapere condiviso: accademici italiani e terza missione”. A seguire Angelo Lascioli e Luciano Pasqualotto, docenti del dipartimento di Scienze umane dell’ateneo veronese, presenteranno i risultati del percorso intrapreso in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale e l’Istituto comprensivo di Vigasio in ambito di inclusione degli alunni e delle alunne con disabilità. Saranno presenti anche Erika Boninsegna (Ufficio scolastico provinciale –referente per l’inclusione), Patrizia Neerman (dirigente scolastica istituto comprensivo di Vigasio), ed Eliana Nobili (GSK, Verona).

Monica Pedrazza, docente di Psicologia sociale in ateneo, parlerà di relazioni negli ambienti di lavoro insieme ad Andrea Tenci, direttore dell’Unità operativa complessa di Pronto Soccorso dell’Ulss 9 Scaligera.

Nel pomeriggio di lavori si alterneranno numerosi altri interventi da parte di docenti universitari e di esperti in campo medico, sanitario e del servizio sociale.