Inaugurata la Sala bebè dell’ateneo

A palazzo Giuliari, un nuovo spazio dedicato a figlie e figli di docenti, personale e studenti Univr

È stata inaugurata lunedì 3 giugno la nuova Sala bebè dell’università di Verona, uno spazio attrezzato per la cura dei più piccoli, aperto a figlie e figli di studenti, docenti e personale tecnico e amministrativo dell’ateneo.

A tagliare il nastro al nuovo spazio, al piano terra di palazzo Giuliari, sede del rettorato, sono stati il rettore Nicola Sartor, la direttrice generale Giancarla Masè, Cristina Iannamorelli, presidentessa del Comitato unico di garanzia, Olivia Guaraldo, membro del Cug e docente di Filosofia politica, e Francesca Briani, assessore alla  Pari opportunità del Comune di Verona.

 

L’apertura della sala dedicata a figli di dipendenti e studenti della comunità Univr è solo l’ultima delle iniziative promosse dal Cug. Il comitato di ateneo che si occupa di pari opportunità, valorizzazione del benessere di chi lavora e opera contro le discriminazioni, è stato recentemente premiato a Roma, in occasione del Forum della pubblica amministrazione, per il progetto “Azioni positive per le pari opportunità”.