Pier Francesco Nocini Commendatore al merito della Repubblica italiana

L’Onorificenza è stata consegnata il 30 maggio dal prefetto Cafagna

Pier Francesco Nocini, professore ordinario di Chirurgia maxillo-facciale, direttore dell’Unità operativa complessa di Chirurgia maxillo-facciale e odontoiatria dell’Aoui e neo eletto rettore dell’università di Verona per il prossimo sessennio accademico, è stato insignito giovedì 30 maggio dal Prefetto di Verona, Donato Cafagna, dell’Onorificenza di Commendatore al merito della Repubblica italiana firmato dal Presidente Sergio Mattarella.

I meriti del professor Nocini sono stati conseguiti in oltre 30 anni di attività chirurgica e per la ricerca scientifica nel campo della chirurgia testa collo. In particolare, è stato presidente della Società italiana di chirurgia maxillo-facciale e per oltre nove anni direttore del dipartimento di Scienze chirurgiche dell’università di Verona. Ha brevettato un device che viene utilizzato nella chirurgia maxillofacciale, ha interagito con i più prestigiosi istituti internazionali quali: il MSKKC di New York con il dottor Peter Cordeiro e con il dottor Shah, il Marienhospital di Stoccarda con il professor Konrad Wangerin, l’Università di Friburgo, con il professor Rainer Schmeltzeisen, l’Universita di Houston e Dallas con il dottor William Bell, l’Università dell’Illinois di Chicago con il dottor Tardy. Di particolare rilevanza la richiesta della sua opera no profit da parte della fondazione Melinda e Bill Gates in Usa. Grazie a questa esperienza il professor Nocini ha potuto dare un contributo fattivo alle popolazioni deboli insegnando le sue tecniche chirurgiche all’Università di Citta del Messico insieme a uno dei padri della Chirurgia Maxillo – Facciale Mondiale, il dottor Bell.