Verona capitale della Visione computazionale

Dal 5 all'8 settembre si parlerà delle ultime frontiere di ricerca in ambito 3D Vision

Dal 5 all’8 settembre si terrà a Verona una delle più importanti conferenze internazionali nell’ambito della Visione computazionale: 3DV2018. Duecento ricercatori da tutto il mondo si riuniranno al Palazzo della Gran Guardia per presentare i più recenti risultati riguardanti le tecnologie che, oggi, sono alla base di moltissime applicazioni pratiche, dalla guida automatica di veicoli, al riconoscimento biometrico, alla modellazione e rappresentazione di ambienti, alla realtà virtuale ed aumentata, alla diagnostica medica.

Dal 2013 questo evento ha fornito una piattaforma di primo piano per la diffusione dei risultati di ricerca che coprono una vasta gamma di argomenti nell’area della ricerca 3D in computer vision e grafica.

L’università di Verona è da anni un centro di eccellenza relativamente a queste tecnologie, con un nutrito gruppo di ricerca attivo nel dipartimento di Informatica e tre spin off industriali che si occupano di tecnologie della visione. L’evento è organizzato con l’università di Udine.