????????????????????????????????????

Numeri in crescita per la terza edizione della manifestazione, con oltre 5mila presenze

Si è conclusa, domenica 24 settembre, la terza edizione di Kidsuniversity, manifestazione dedicata al piacere della scoperta, con laboratori, eventi e visite guidate, rivolte a bambini e bambine, ragazzi e ragazze e alle loro famiglie. Il grande successo dell’iniziativa è testimoniato dai numeri, in continua crescita, con 3mila alunni, tra gli 8 e i 13 anni, che hanno partecipato ai laboratori mattutini e oltre 5mila presenze totali.

I giovanissimi dottori in erba hanno concluso la loro partecipazione all’iniziativa, ideata dall’ateneo veronese, in collaborazione con Pleiadi Science Farmer, con la cerimonia di consegna dei diplomi, cui è seguito il tradizionale lancio del tocco, sabato 23 settembre. In un aula magna del polo Zanotto gremita, i ragazzi che hanno partecipato ai laboratori mattutini riservati alle scolaresche hanno potuto stringere la mano al rettore, Nicola Sartor, il quale ha auspicato che Kidsuniversity li abbia non solo invogliati ad approfondire il metodo scientifico, risvegliando la loro curiosità, ma anche fatto scoprire vocazioni inaspettate.

Un saluto ai piccoli neo dottori è arrivato anche da Samantha Cristoforetti, prima donna italiana negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea, con un video realizzato appositamente per la cerimonia.

Kidsuniversity ha avuto il patrocinio dell’assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, del Miur – Ufficio scolastico provinciale, di Confindustria Verona e di Eucunet la rete europea delle università dei bambini, il patrocinio e il contributo della Regione Veneto, con la partecipazione di Aga – Tocatì, Festival dei giochi in strada. È stato realizzato grazie al contributo del main sponsor Fondazione San Zeno, che ha  collaborato in modo attivo, organizzando laboratori, per ragazzi e per docenti, ed eventi. Media partner è stata L’Arena, la manifestazione è stata organizzata in collaborazione con il gruppo Agsm, Gardaland Sea Life, EcorNaturaSì, Pingu’s English School e Acque Veronesi.

A salutare i giovani Doctor Kids sono stati Francesca Briani, assessore all Cultura del Comune di Verona, Paola Briani, consigliere di Acque Veronesi, Nicola Tridapali, responsabile commerciale di Ecor Naturasì, e Greta Popolizi di Pingu’s English School.