Verso il referendum sull’autonomia del Veneto: incontri per un voto consapevole

Venerdì 6 e giovedì 19 ottobre, due appuntamenti aperti alla cittadinanza per un voto consapevole

Il referendum sull’autonomia del Veneto previsto per il 22 ottobre, deliberato dal Consiglio regionale del Veneto, chiamerà gli elettori ad esprimere il proprio parere circa l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia al proprio ente territoriale. Il referendum, in quanto consultivo, non sarà giuridicamente vincolante; tuttavia come previsto dallo statuto regionale in caso di raggiungimento del quorum, il consiglio regionale sarà tenuto ad esaminare l’argomento referendario entro novanta giorni. Per agevolare la formazione di un’opinione consapevole e documentata e stimolare il dibattito pubblico, il dipartimento di Scienze giuridiche ha organizzato due appuntamenti aperti alla cittadinanza, venerdì 6 e giovedì 19 ottobre, alle 18, nell’aula magna del dipartimento di Scienze giuridiche. I due incontri proseguono il ciclo di incontri aperti alla cittadinanza consapevole che, a partire dall’anno accademico 2017/18, si terranno con cadenza bimestrale. Si tratta di iniziative rivolte alla cittadinanza e dedicate, di volta in volta, a temi di particolare rilevanza ed attualità.

“In continuità con l’esperienza dell’anno scorso, abbiamo scelto di dedicare la conferenza di apertura delle attività per l’a.a. 2017-2018 alla illustrazione tecnica del referendum regionale – spiega Donata Gottardi direttrice del dipartimento di Scienze giuridiche – l’obiettivo è quello di informare la cittadinanza. Crediamo che questo sia uno degli scopi della nostra attività: non solo rivolgersi a esperti, ma aumentare la consapevolezza sulle iniziative e sulle riforme legislative. In un Paese dove si sostiene ‘tutto e il contrario di tutto’, abbiamo l’ambizione di inserirci con voci pacate e documentate, impegnate a spiegare i contenuti e fornire risposte agli interrogativi.”

Agli incontri  interverranno Giampietro Ferri, docente di Diritto costituzionale, Matteo Nicolini, docente di Diritto pubblico comparato, Daniele Butturini, docente di Diritto costituzionale e Stefano Catalano, docente di Diritto costituzionale. Gli esperti intendono mettere a disposizione dei cittadini le proprie conoscenze per spiegare in modo semplice e obiettivo le diverse questioni e, in seguito, rispondere alle domande del pubblico.

L’incontro sarà moderato da Thomas Ducato, dell’area comunicazione di ateneo.

L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni consultare il sito di dipartimento.