Verso il referendum costituzionale

Il 6 e 13 settembre, a Giurisprudenza, due appuntamenti aperti alla città per un voto consapevole

Con il referendum di ottobre gli italiani saranno chiamati a prendere posizione sulla riforma della Costituzione. Un appuntamento di grande importanza per il nostro Paese a cui ciascun cittadino vorrebbe arrivare preparato per poter esprimere una visione personale a partire da conoscenze chiare e approfondite sull’intervento proposto dal Governo. Per informare e agevolare la formazione di un’opinione consapevole e adeguatamente documentata sui contenuti di questa riforma, il dipartimento di Scienze giuridiche organizza il 6 e il 13 settembre, alle 18, nell’aula magna di Giurisprudenza, gli appuntamenti  “Verso il referendum costituzionale: incontri per un voto consapevole”.

"Questi incontri – spiega Donata Gottardi, direttrice del dipartimento di Scienze Giuridiche – hanno l'obiettivo di dare ai cittadini elementi utili alla conoscenza e valutazione della riforma della Costituzione su cui si svolgerà, a breve, un referendum. Un'altra occasione in cui il nostro dipartimento intende mettere a disposizione della cittadinanza le competenze tecniche dei propri studiosi".

Due incontri dedicati ai cittadini e alla comunità universitaria a cui interverranno Stefano Catalano, Giampietro Ferri e Daniele Butturini, docenti di Diritto costituzionale e Ilaria Carlotto, docente di Diritto pubblico di ateneo. A moderare gli incontri saranno Roberta Dini e Thomas Ducato, dell'Area Comunicazione di ateneo in compagnia degli studenti di giurisprudenza Elena Zumerle ed Enrico Benetti, i docenti metteranno a disposizione dei partecipanti le loro conoscenze e competenze in materia, affrontando in modo semplice e il più possibile obiettivo, le diverse questioni relative alla riforma. Spazio sarà dedicato al dibattito con il pubblico.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

01.09.2016