Seminario su Analisi enografiche e territoriali a Villa Lebrecht

Gli studenti di Scienze e Tecnologie viticole ed enologiche alla scoperta dei vini italiani

Enologi in erba alla scoperta dei principali vini italiani e del territorio guidati da esperti del settore grazie al seminario su Analisi enografiche e territoriali in programma l’8 giugno, alle 14.30, a Villa Lebrecht. Il pomeriggio, organizzato per gli studenti iscritti al corso di laurea in Scienze e Tecnologie viticole ed enologiche, sarà l’occasione per fornire una visione sulle principali aree vitivinicole italiane. Gli studenti, guidati da una sommelier, potranno  degustare i vini forniti gratuitamente da oltre 30 tra le principali aziende italiane (dal Piemonte alla Sicilia) che hanno sponsorizzato l'iniziativa.

“Un ottimo risultato per il nostro corso di laurea – spiega Maurizio Ugliano, docente di Enologia – che conferma l’interesse del mondo dell'impresa a supportare la formazione dei nostri futuri enologi”. 

Queste le cantine che hanno aderito all'iniziativa:

Marchesi Antinori

Serafini e Vidotto

Salcheto

Aschero

Banfi

Berlucchi

Cantine del Notaio

Costa d'Archi

Cantine San Marzano

Arnaldo Caprai

Castello del Terriccio

Checchetto

Ferrari

Franz Haas

Guido Porro

Lis Neris

Livio Felluga

Mastrojanni

Michele Chiarlo

Stefano Milanesi

Muri Gries

Marisa Cuomo

Pacherhof

Pieropan

Pellegrino

Speri

St Michael Apfan

Zonin

Sella e Mosca

06.06.2016