Siglato importante accordo tra il Comando delle Forze Operative Terrestri e l'Università di Verona

Al Palazzo Carli accordo tra il rettore Nicola Sartor e il Generale Alberto Primicerj sul Polo dello sport e del movimento

Il 26 aprile, nel salone d’Onore di Palazzo Carli, il Generale di Corpo d’Armata Alberto Primicerj, Comandante delle Forze Operative Terrestri, e il Professor Nicola Sartor, Rettore dell’Università degli studi di Verona, hanno siglato un accordo quadro per la realizzazione di comuni sinergie nel settore della formazione e dell’educazione alla salute e al benessere psico-fisico.

In particolare, la convenzione ha per oggetto la disciplina delle forme di utilizzo più idonee degli Impianti Sportivi di proprietà del Demanio Militare – Centro Polifunzionale Logistico Addestrativo “Manuel Fiorito” – siti in località Borgo Roma a Verona, sulla base del principio di efficienza, efficacia ed economicità di utilizzo del bene pubblico.

Tali impianti, in sinergia con analoghe strutture confinanti di proprietà dell’Università, consentiranno la creazione di un “Polo dello Sport e del Movimento” allo scopo di promuovere iniziative comuni nel campo dell’educazione alla salute e al benessere psico-fisico attraverso il movimento, nonché in quello della preparazione atletica e sportiva degli studenti e del personale appartenente all’Università e all’Esercito.

L’accordo è nato dalla collaborazione tra il Comando delle Forze Operative Terrestri e l’Università degli Studi esi inserisce nel più ampio panorama delle sempre maggiori sinergie che si stanno sviluppando a livello nazionale tra il sistema Universitario e l’Esercito.

Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione Comfoter

27.04.2016