Al via i "Laboratori Permanenti sulla ricerca dipartimentale"

Primo appuntamento dedicato a famiglia, maternità e genitorialità

Famiglie, maternità e genitorialità in prospettiva interdipartimentale. Questi i temi al centro dell’incontro in programma il 18 giugno, alle 9.30, nella sala Jacopo d’Ardizzone del palazzo di Scienze giuridiche.  Così il dipartimento di Scienze giuridiche inaugura i “Laboratori permanenti sulla ricerca dipartimentale”, volti ad aprire i temi di studio consolidati nelle linee strategiche di ricerca del dipartimento al vitale apporto della ricerca maturata, sugli stessi temi, nei dipartimenti dell’università di Verona.

“I Laboratori – spiega Donata Gottardi, direttrice del dipartimento di Scienze giuridiche – si propongono come “luoghi” ideali di incontro e di discussione, improntati a una prospettiva necessariamente interdisciplinare, nei quali singoli studiosi o gruppi di ricerca possano avere l’occasione di misurarsi con i fondamenti teorici e metodologici delle più diverse discipline, e di familiarizzare con esperienze e linguaggi talora profondamente differenti, cercando di ridurre, ove possibile, la distanza fra i differenti saperi e, ove non possibile, di apprenderne e tesaurizzarne la ricchezza e l’esemplarità”. Il Laboratorio inaugurale funge, dunque, da invito aperto alla comunità scientifica veronese per la costruzione di percorsi di ricerca comuni o da mettere in comune. “L’obiettivo – aggiunge Gottardi – è quello di creare un calendario di giornate della ricerca interdipartimentale da aprire, in una prospettiva di lungo periodo, alla società civile e al fecondo apporto della comunità studentesca”. 

Dopo i saluti istituzionali di Gottardi, Paola Di Nicola direttrice vicaria del dipartimento di Tesis e Luigina Mortari direttrice del dipartimento di Filosofia, pedagogia e psicologia, Gottardi, Elda Baggio e Olivia Guaraldo discuteranno di “Tutela della maternità e di nuove genitorialità”. A seguire un focus su “Famiglie e percorsi migratori” con Maria Caterina Baruffi, Di Nicola e Rosanna Cima. Di  “Genitorialità biologica e genitorialità sociali: legami e pratiche familiari” parleranno Alessandra Cordiano, Federica De Cordova e Chiara Sità. “Adozione e affido: una pratica della storia” sarà il tema al centro degli interventi di Cecilia Pedrazza Gorlero, Maria Clara Rossi e Marina Garbellotti. A chiudere i lavori saranno Paola Di Nicola e Luigina Mortari. L’evento è accreditato come attività formativa facoltativa per il corso di dottorato in Scienze giuridiche europee e internazionali.

Ascolta l'intervista a Alessandra Cordiano realizzata dalla redazione di FuoriAulaNetwork.

Consulta il programma della giornata