L’università si presenta ai futuri studenti stranieri

Appuntamento con l’International welcome day, domani, martedì 2 settembre, a partire dalle 9.30 al Polo Zanotto. Un'occasione di inconto che l'università di Verona dedica ai ragazzi provenienti da Paesi extra Unione europea che hanno scelto Verona per la loro formazione universitaria. L’evento è organizzato in concomitanza con il test di lingua italiana che le future matricole dovranno superare per iscriversi al corso di laurea scelto. L'evento è aperto a tutti gli studenti.

Il programma. Si parte alle 9.30 con l'inizio del test di italiano. Alle 11.30 sarà il momento dei saluti della delegata del rettore all'Internazionalizzazione, Lidia Angeleri.  Seguiranno gli incontri con il personale dell’Ufficio studenti stranieri e Ufficio relazioni internazionali dell’università e dell’Isu, international students union che presenteranno ai futuri studenti i servizi di supporto alla didattica e alla vita universitaria. In agenda anche l'incontro con i ragazzi dell'associazione universitaria Ase Esn Verona. A rallegrare la mattinata un’anteprima dei giochi promossi dal Tocatì, il festival internazionale dei giochi in strada di Verona che, per questa nuova edizione, ha come ospite il Messico, Paese di origine di alcuni futuri studenti dell’ateneo scaligero e la musica della web radio di ateneo Fuori Aula Network.

28.08.2014