Start cup Veneto

L'undicesima edizione del concorso, organizzato dalle università venete di Padova, Verona e Venezia Ca’ Foscari e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, che premia i cinque migliori progetti imprenditoriali di contenuto scientifico-tecnologico

Accendere lo spirito imprenditoriale, dando vigore a quella fiamma capace di sostenere lo sviluppo economico del territorio. Start Cup Veneto riapre le porte alle migliori idee imprenditoriali innovative, espresse in forma di business plan. Un concorso, giunto all’undicesima edizione, che premia i cinque migliori progetti imprenditoriali di contenuto scientifico-tecnologico. L’iniziativa mira a promuovere i legami tra il mondo accademico, industriale e finanziario e offre ai partecipanti occasioni di formazione, opportunità di contatti professionali e incontri di divulgazione della cultura d’impresa.

Nuove imprese, nuove idee. Promosso dalle università venete di Padova, Verona e Venezia Ca’ Foscari e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Start Cup Veneto, vuole stimolare lo sviluppo di nuove forze all’interno del mondo imprenditoriale, dando un forte impulso alla formazione di nuove imprese all’avanguardia e al passo coi tempi. Un sostegno ai progetti a 360 gradi, dando concretezza alle idee dei partecipanti e mettendoli in condizione di affrontare adeguatamente la fase di start up di una nuova impresa. Non solo sostegno in denaro, dunque, ma anche formazione e consulenza sui più importanti aspetti della gestione aziendale. Per tutti i partecipanti è previsto uno specifico corso di formazione gratuito sulla redazione di un efficace business plan e sulle tematiche economico-gestionali aziendali.

Il regolamento. Possono prendere parte alla competizione gruppi di almeno tre persone che abbiano un’idea imprenditoriale innovativa da proporre e che si impegnino, in caso di vittoria, a costituire un’impresa sul territorio regionale. La giuria è formata da personalità di rilievo provenienti dal mondo dell’impresa, della finanza e della ricerca. Saranno selezionati cinque progetti cui verranno assegnati premi in denaro per dare un primo sostegno concreto alla creazione dell’impresa. I vincitori parteciperanno, insieme ai progetti degli altri 17 Start cup regionali, al Premio nazionale per l’innovazione 2012, quest’anno a Bari il 30 novembre.

Le tappe. Start cup Veneto è organizzato in due tappe principali. Nella prima è previsto un corso di formazione gratuito che a Verona si terrà nel periodo dal 3 al 14 maggio dal titolo “La prospettiva imprenditoriale. Percorso di sviluppo delle competenze per la creazione di impresa” e tratterà tematiche economico-gestionali di un’azienda attraverso le modalità di redazione di un efficace business plan. Il corso è organizzato in collaborazione con: CIG: Centro Imprenditoria Giovanile, Smart Office di Phoenix Capital, TIS Innovation Park di Bolzano, Verona Innovazione di CCIAA VR, Reniero & Associati srl di Verona, Studio Torta di Torino. Dopo il business plan, da consegnare entro il 23 maggio, e gli incontri tra i gruppi e il Comitato Locale (per Verona il Liaison Office) si terrà la “Notte degli angeli”: il 29 giugno a Padova verranno premiati i 12 gruppi autori delle migliori business idea. I premi verranno assegnati ai migliori progetti nei settori Life science, Ict – Social Innovation, Agrifood – Cleantech e Industrial. Nella seconda tappa invece si inizierà con la stesura del business plan completo della parte economico-finanziaria, con scadenza di presentazione dei piani il 17 settembre e la premiazione il 19 ottobre.

I numeri. Nelle prime dieci edizioni la manifestazione ha fatto nascere 23 spin-off universitari, 13 imprese, 19 brevetti con oltre 3000 persone iscritte, 851 gruppi e 622 idee di business presentate. Una crescita costante nel corso degli anni e un grande successo testimoniato dai grandi numeri del 2011 che hanno visto un’enorme crescita di attività e partecipanti, con partecipanti quasi raddoppiati rispetto al 2010. Successo testimoniato dal primo classificato allo scorso Start up Veneto, il gruppo Eta Semiconductor che ha vinto la sezione Green del Premio Nazionale per l’Innovazione 2011.