EPS Vol.1 2011

“Epidemiologia e Psichiatria sociale” rivista fondata e diretta da Michele Tansella entra nella “scuderia“ Cambridge University Press.

"Epidemiologia e Psichiatria Sociale", rivista scientifica trimestrale ideata e diretta dal preside di Medicina Michele Tansella, sarà distribuita da Cambridge University Press. Il bollettino scientifico che sin dalla prima edizione nel 1992 offre nuovi e originali aggiornamenti ad un’ampia platea di psichiatri, psicologi e professionisti nell’ambito medico è disponibile online e in edizione cartacea tra le pubblicazioni dell’importante casa editrice univesritaria britannica.

Data di nascita 1992. Nel 1992 da un’idea di Tansella nasce "Epidemiologia e Psichiatria sociale" (Eps): un journal scientifico di respiro internazionale che sin dalla prima pubblicazione ha dato spazio a ricerche originali e systematic reviews sul tema della salute mentale nel Servizio sanitario. Da iniziale piattaforma atta ad incoraggiare ricercatori italiani a conformarsi agli standard di pubblicazione internazionali, Eps s’è espressa negli anni quale mezzo per giovani ricercatori per proporre i propri studi alla più ampia platea accademica.

Il valore internazionale. La rivista è stata inclusa da Thomson Reuters nell’elenco di journal  con Impact Factor e ad ulteriore testimonianza del valore internazionale si nota la recente scelta editoriale di accettare, e pubblicare, solo ricerche in lingua inglese. Da quest’anno Epidemiologia e Psichiatria sociale, con il nuovo nome di “Epidemiology and Psychiatric Sciences” e in nuova veste grafica, sarà distribuita dalla Cambridge University Press. Un successo per l’Università, da appuntare sia nel nome del fondatore e direttore che nell’apporto continuo offerto dai molti componenti dell’editorial board di Eps che appartengono al corpo docenti della facoltà di Medicina del’ateneo scaligero.

L'ampliamento della platea di lettori. Ha spiegato Tansella: “Il journal, grazie alla distribuzione mondiale della casa editrice,  potrà avere un significativo ampliamento della platea di lettori, caratteristica  che aiuterà nel migliorare la qualità dei contenuti”. Apprezzamenti all’iniziativa anche da parte della casa editrice britannica, “L’accordo che ha portato all’acquisizione della rivista”- ha indicato Jamie Hutchins responsabile del segmento Journals della Cambridge University Press – “ha dato luogo ad una concordanza editoriale tra Eps ed alcune riviste “gemelle” nell’ambito della Psichiatria e della Psicologia, specialmente Psychological Medicine”

Epidemiology and Psychiatric Sciences, il sito web.