Isoke Aikpitanyi

L'incontro mercoledì 1 dicembre in aula 2.2 alle 17.45 con Isoke Aikpitanyi, Anna Pozzi, Andrea Deaglio e Jessica Cugini

Proseguono gli appuntamenti con le conversazioni del progetto “Facoltà di comunicare” della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Verona.

Nel corso del terzo appuntamento di mercoledì 1 dicembre si parlerà di “Donne schiave della notte” con una ex vittima di questa schiavitù, l’autrice del libro “Le ragazze di Benin City”, Isoke Aikpitanyi, che ora vive ad Aosta, dove ha creato la prima casa di accoglienza per le ragazze nigeriane di strada. Insieme a lei ci saranno la giornalista Anna Pozzi, che da anni si occupa di tematiche legate alla tratta delle donne e che presenterà il suo libro “Due volte schiava” e Andrea Deaglio, autore del documentario “Nera- Not the promised land”. Al tavolo ci sarà anche Jessica Cugini, caporedattrice di “Combonifem”, il mensile edito dalle suore missionarie Comboniane, che insieme alla Facoltà di Lettere e Filosofia ha ideato questa conversazione. A condurre l’incontro Olivia Guaraldo, ricercatrice di Filosofia Politica alla Facoltà di Lettere e Filosofia.