Sergio Parisse

Lettera aperta di Sergio Parisse agli studenti dell'università di Verona

 

Caro Studente,

 

sabato 13 novembre lo Stadio Bentegodi sarà per un pomeriggio al centro della scena sportiva internazionale.

 

Quel giorno, noi atleti della Nazionale Italiana Rugby scenderemo in campo alle ore 15.00 per affrontare

 l’Argentina nel Cariparma Test Match che apre la stagione internazionale. Una stagione particolarmente

importante, che dal Bentegodi ci porterà sino in Nuova Zelanda, dove nel prossimo mese di settembre saremo

 impegnati nei Mondiali.

 

Verona ospita per la prima volta un nostro incontro e lo fa con un derby latino dai grandi contenuti tecnici: da una

parte la nostra Nazionale , undicesima forza del ranking, dall’altro l’Argentina che nel 2007 ha conquistato la medaglia

 di bronzo iridata.

 

E’ una partita che noi Azzurri sentiamo particolarmente, e che vogliamo vincere per noi e per tutti i nostri amici e

 tifosi: il rugby è lo sport universitario per eccellenza, e per portare a casa la sfida contro i Pumas avremo bisogno

anche del tuo supporto e di quello dei tuoi compagni di studi.

 

Nella settimana che precederà la partita ci alleneremo negli impianti della tua Università, sul campo del Cus Verona

 e nella palestra di Scienze Motorie, perché vogliamo essere vicini alla città ed a voi che non ci farete mancare il

vostro sostegno.

 

Siamo sicuri che il 13 novembre sarai al nostro fianco sugli spalti del Bentegodi per una giornata di festa all’insegna

 dei più sani valori sportivi e del grande rugby internazionale, per essere al nostro fianco quando scenderemo in

campo e per spingerci verso una grande partita.

 

Per vivere tutti assieme un pomeriggio indimenticabile.

Sergio Parisse

Capitano Nazionale Italiana Rugby