Il cambiamento climatico riceve sempre maggiore attenzione. Ma siamo sicuri di essere correttamente informati? Stefano Caserini cercherà di esporre il problema con il supporto del comico Maurizio Lastrico

Il film con Marilyn non c'entra. E' il cambiamento climatico il tema al centro dell’incontro-spettacolo che si svolgerà al teatro Nuovo di Verona il 22 ottobre. Il convegno, organizzato da AGSM Energia insieme all’università di Verona, intende promuovere una maggiore conoscenza delle tematiche ambientali con una modalità comunicativa coinvolgente, innovativa e divertente, che aiuti a comprendere e affrontare le sfide che ci attendono nell'immediato futuro.

Il parere scientifico. Stefano Caserini, docente di Fenomeni di inquinamento al Politecnico di Milano e autore di numerose pubblicazioni e libri sui cambiamenti climatici, interverrà per ricordarci che la stragrande maggioranza della comunità scientifica ritiene inequivocabile l’attuale surriscaldamento del Pianeta e ritiene elevata la probabilità che nei prossimi decenni la Terra debba fronteggiare cambiamenti climatici, originati dalle attività umane, e molto pericolosi per le persone e gli ecosistemi. Lo sforzo necessario per contrastare i cambiamenti climatici rappresenta qualcosa di epocale, richiede una rapida conversione delle tecnologie con cui si produce e consuma l’energia nonché una modifica degli stili di vita più impattanti. Nonostante il messaggio chiaro della comunità scientifica, capite spesso che opinionisti che godono di grande attenzione si esprimano su questo tema, del quale non hanno padronanza. Creando così forte disorientamento tra il grande pubblico e negando l’esistenza della crisi climatica. Proprio a causa di questo l’opinione pubblica spesso non è davvero cosciente dell’entità del problema.

Soluzioni. L’energia è alla base di ogni nostro consumo di beni. Il concetto di “giusta misura”ci deve dunque guidare nei nostri atteggiamenti e stili di vita futuri per fare la differenza. E’ necessario che il motto “vivere meglio con meno” ci accompagni in questo mondo di eccessi e sperperi.

Lo spettacolo. Maurizio Lastrico, attore comico e cabarettista di Zelig affiancherà Caserini con i suoi monologhi recitati in terzine per rendere vivace l’incontro e lasciarci un ricordo piacevole per un momento ricco di contenuti scientifici.