I ragazzi del coro durante le prove

Ospiti giovedì 21 ottobre al Polo Zanotto anche i ragazzi del coro ALiVe

Giovedì 21 ottobre alle 15, per festeggiare Valerio Onida che riceverà la laurea honoris causa, saranno presenti nell’aula magna del Polo Zanotto anche i ragazzi del gruppo Alive. I giovani canteranno due brani tratti da L’alba delle libertà. Parole e musiche sulla Costituzione, progetto culturale ed artistico promosso dall’Ufficio comunicazione integrata di ateneo e andato in scena a novembre 2009.

ALiVe. La sigla indica l’Accademia Lirica di Verona, nata nell’ottobre 2000 e attiva oggi nel repertorio corale con il coro voci bianche ragazzi cantori-coro giovanile. Si tratta di un gruppo di cantori formato da un centinaio di ragazzi tra i 5 e i 17 anni, che studia negli istituti scolastici di Verona e provincia e si esibisce sui migliori palcoscenici scaligeri.

 La storia. Attivo da ormai dieci anni, il coro vanta dal 2007 anche una scuola di teatro per bambini e giovani che prepara gli interpreti degli spettacoli prodotti da A. Li. Ve. Con il progetto Alivefestival viene promossa anche la formula di opere liriche della tradizione,  adattate all’esecuzione e alla fruizione dei bambini e le nuove produzioni con titoli di autori contemporanei emergenti. Tra le produzioni più note, dal 2001 ad oggi, si ricordano La fiaba di Aida, andato in scena nove anni fa al Teatro romano e ripetuto più volte in tempi recenti, Carmen e Turandot visti all’Arena nel 2009 ma anche moltissime altre produzioni fino all’ultima, Oscar della lirica, cantata quest’anno, sempre in Arena.