Tag: ricerca


PALaC, Pre-Classical Anatolian Languages in Contact

Il contatto linguistico si verifica in ogni fase della storia delle civiltà umane, nel mondo moderno come quello antico e il suo studio fornisce informazioni generali di grande importanza per comprendere in che modo determinate culture interagiscono, o hanno interagito, tra loro. Mentre per il mondo contemporaneo i casi di contatto si studiano osservando i parlanti in aree bilingui e multilingui, nel caso dell’antica Anatolia,...

Leggi tutto...


Redefine, progetto per la tutela della salute mentale nei migranti

È  di estrema attualità il tema della tutela della salute nei migranti, in particolare per quanto riguarda la loro salute mentale. Si stima, infatti, che circa il 40% di questa popolazione sia colpita da alcuni problemi psicologici, tra cui il disturbo da stress post traumatico, la depressione e i disturbi d’ansia. Nasce da qui il progetto Redefine, Refugee Emergency: DEFining and Implementing Novel Evidence-based psychosocial...

Leggi tutto...


Volontariato d’impresa, una risorsa per aziende e associazioni

Il volontariato d’impresa rappresenta per le organizzazioni profit un modo peculiare di accrescere la propria responsabilità sociale d’impresa ed esprimere l’impegno per la comunità. Un “di più” che si anche in nuove competenze e un aumento di motivazione nei lavoratori, coinvolgimento e impegno al lavoro, benessere aziendale. È un fenomeno in continua crescita sia in Italia che all’estero. E anche nel veronese conta già alcune...

Leggi tutto...


Phd Day scuola di dottorato in Scienze della vita

Un’occasione di scambio e reciproca conoscenza tra dottorandi. È il Phd day della scuola di dottorato in Scienze della vita e della salute, in programma il 6 e il 7 dicembre nella  Lente didattica del policlinico G.B Rossi (piazzale Scuro, 10). In totale saranno esposti  85 poster con i progetti di ricerca dei dottorandi. Maggiori informazioni sul sito del dipartimento.


Percezione di stimoli visivi in pazienti parzialmente ciechi

Uno studio condotto dalla sezione di Fisiologia e Psicologia del dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento dell’ateneo scaligero ha dimostrato come pazienti parzialmente ciechi siano in grado di percepire visivamente dal lato cieco del campo visivo, pur senza rendersene conto.  Lo studio, finanziato dalla comunità europea per 5 anni tramite un bando ERC, European Research Council, e recentemente pubblicato sulla rivista internazionale Neuropsychologia, ha come...

Leggi tutto...


Quindicimila euro per la ricerca sulle cellule staminali

Quindicimila euro è la somma che l’associazione “La Colonna” ha raccolto e consegnato all’università di Verona per contribuire alla ricerca sulle cellule staminali. La cerimonia di consegna si è tenuta lo scorso 26 novembre in Villa 25 aprile a Mirano,  alla presenza di Guido Francesco Fumagalli docente di Farmacologia e Ilaria Decimo ricercatrice dell’ateneo scaligero. “La Colonna – Associazione lesioni spinali Onlus” si occupa del...

Leggi tutto...


Alla scoperta delle lingue indoeuropee con GoTo Science

Giocare a carte e allo stesso tempo capire che cos’è la linguistica. È questa l’esperienza che hanno vissuto i cittadini che hanno partecipato al secondo appuntamento di GoTo Science, che si è svolto martedì 28 novembre, alle 19, all’osteria La Carega di via Cadrega 8. Protagonista dell’incontro Stefan Rabanus, docente di Lingua tedesca in ateneo, che ha presentato “Un inedito gioco di carte con le...

Leggi tutto...


A Carmine Carbone il Celgene research award 2017 per l’oncologia

Rispondere alla “fuga di cervelli” sostenendo l’eccellenza della ricerca italiana e i giovani talenti. È questo l’obiettivo del Celgene research award, promosso dall’azienda Celgene in collaborazione con l’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom) e le società italiane di dermatologia (Sidemast), ematologia (Sie) e reumatologia (Sir), che ha premiato per la prima volta quattro progetti di ricerca in diverse aree terapeutiche – artrite psoriasica, psoriasi, mieloma multiplo...

Leggi tutto...


Hiv e Aids, aspetti medici e umani in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids

A chi mi vuol bene io porto sventura: questa la citazione, nel film Philadelphia di Jonathan Demme, dall’opera Andrea Chénier, che quest’anno aprirà la prima del Teatro alla Scala di Milano. Il tema trattato in Philadelphia offre gli spunti per una discussione sull’Aids a distanza di 25 anni dall’uscita del film, in occasione del World Aids Day 2017 – Let’s End It del 1 dicembre....

Leggi tutto...


Massimo Salgaro a Parigi per approfondire lo studio sull’empatia letteraria

Dall’università di Verona all’Institute for advanced study di Parigi. Massimo Salgaro, docente di Letteratura tedesca del dipartimento di Lingue e letterature straniere, è stato invitato dall’istituto di ricerca francese per svolgere una ricerca sull’empatia letteraria. Il progetto lo vedrà impegnato per l’anno accademico 2017-2018. La ricerca, dal carattere interdisciplinare fra teoria della letteratura e scienze cognitive, verte sull’empatia durante la lettura letteraria, ovvero sul legame...

Leggi tutto...



Page 1 of 612345...Last »