Ricerca e innovazione


Verona centro di riferimento regionale per l’autismo

Nasce a Verona il nuovo centro di riferimento regionale sull’autismo. La notizia è stata data nel corso di una conferenza stampa dall’assessore alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto, dal direttore dell’Azienda Ospedaliero universitaria Antonio Cobello e dal rettore dell’università Nicola Sartor. La Giunta regionale il 29 dicembre 2017 ha approvato una delibera nella quale sono stati istituiti due Centri di Riferimento regionali ad altissima...

Leggi tutto...


Donati diecimila euro alla ricerca oncologica

Lo scorso 18 dicembre a Napoli l’associazione Massimo Borrelli “Voglio il Massimo”, dedicata al noto comico partenopeo, ha donato un assegno di diecimila euro al gruppo di ricerca di oncologia dell’università di Verona. A ritirare l’assegno sul palco del Teatro Cilea l’oncologo Davide Melisi. La onlus nasce dal dolore per la perdita del noto attore comico della trasmissione Rai “Made in sud” scomparso per tumore...

Leggi tutto...


La ricerca supera gli stereotipi: alla scoperta dei turisti senior

Dopo la pensione i viaggi non si fermano. I turisti over 60 sono i protagonisti di uno studio del dipartimento di Economia aziendale dell’università. La ricerca ha l’obiettivo di descrivere questa categoria di turisti e aiutare le imprese del settore a prendere decisioni strategiche. Secondo i ricercatori non esistono veri e propri turisti senior, ma persone con esigenze e comportamenti differenti. Per anni il marketing...

Leggi tutto...


Maurizio Pajola, dalla Nasa a Verona per raccontare la sua missione

Direttamente dalla Nasa, Maurizio Pajola è arrivato a Verona per raccontare i frutti della missione Esa Rosetta, conclusasi il 30 settembre 2016. Giovedì 11 gennaio, lo scienziato Inaf  ha incontrato gli studenti del dipartimento di Informatica per condividere i risultati ottenuti durante la sua ricerca spaziale. Ad affiancarlo Fabrizio Boriero del laboratorio di robotica Altair. La missione Esa Rosetta ha rivoluzionato lo studio delle comete....

Leggi tutto...


Anvur, premiati 5 “dipartimenti di eccellenza” dell’ateneo scaligero

L’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca, Anvur, ha pubblicato ieri, martedì 9 gennaio, l’elenco dei 180 dipartimenti di eccellenza delle università statali. Sono 5 i dipartimenti dell’ateneo scaligero che riceveranno un fondo premiale per la realizzazione del proprio progetto di sviluppo scientifico e didattico. Si tratta di Biotecnologie, Informatica, Lingue e letterature straniere, Neuroscienze, biomedicina e movimento e Scienze giuridiche. Nel...

Leggi tutto...


Come il corpo risparmia energia durante uno sforzo estremo

Cosa succede al corpo umano quando affronta una prova di resistenza estrema? La risposta è stata indagata dalla ricerca “The Energetics during the World’s Most Challenging Mountain Ultra-Marathon. A Case Study at the Tor des Geants”, condotta dall’università di Verona, in collaborazione con gli atenei di Milano, Losanna (Svizzera) e Calgary (Canada),  pubblicata sul numero di dicembre della rivista internazionale Frontiers in Physiology. Lo studio...

Leggi tutto...


Univr e Alzheimer’s association insieme per la lotta al morbo di Alzheimer

Una ricerca condotta dal dipartimento di Biotecnologie di ateneo, in collaborazione con il dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento, ha ricevuto un finanziamento di oltre 130mila dollari da parte della Alzheimer’s Association, con un grant destinato a proposte da parte di coordinatori nuovi nel campo di ricerca sul morbo di Alzheimer e sulla demenza.  Il progetto, coordinato da Mariapina D’Onofrio, docente di Chimica organica, in...

Leggi tutto...


La Società americana di ematologia premia Luca Bertamini, neolaureato in ateneo

Con una tesi sperimentale sul rischio cardiovascolare nell’anziano Luca Bertamini, neo laureato all’ateneo scaligero, si è aggiudicato il premio come miglior lavoro presentato da un giovane ricercatore, assegnato dalla Società americana di ematologia. Il congresso dell’American Society of Hematology (ASH), appena conclusosi ad Atlanta, rappresenta il più importante evento scientifico annuale nel campo dell’ematologia ed è frequentato da oltre 25mila specialisti provenienti da ogni parte...

Leggi tutto...


Saras, nuova ricerca nell’ambito della Robotica finanziata dalla Commissione europea

Progettare la prossima generazione di sistemi robotici per la chirurgia in grado di eseguire alcuni passaggi in parziale autonomia durante interventi laparoscopici. È questo l’obiettivo di SARAS “Smart Autonomous Robotic Assistant Surgeon”, ricerca finanziata dalla Commissione europea all’interno del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 (Grant Agreement 779813) e coordinata da Riccardo Muradore del dipartimento di Informatica dell’università di Verona. Il progetto si propone...

Leggi tutto...


Nicole Corsi, dottoressa di ricerca dell’ateneo, vincitrice del premio Aldo Fasolo

Nicole Corsi, dottoressa di ricerca dell’università di Verona, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Aldo Fasolo 2017” che ha l’obiettivo di dare visibilità ai giovani impegnati in ambito neuroscientifico e di incrementare la sensibilità in merito a questi temi. La consegna del premio si è tenuta mercoledì 6 dicembre nella Sala dei Mappamondi dell’Accademia delle Scienze di Torino. La giuria, presieduta da Gianmaria Ajani, rettore dell’università...

Leggi tutto...



Page 1 of 5912345...102030...Last »