Ricerca e innovazione


Destinazione impresa 4.0

Il 29 e 30 novembre sarà la fiera JOB&Orienta ad ospitare la 16esima edizione del PNI, la due giorni italiana dedicata alle più innovative idee di impresa nate dalla ricerca accademica. Proseguono e si rafforzano le sinergie tra il mondo dell’università e della ricerca e quello del lavoro. Il Premio Nazionale per l’Innovazione, la più importante e capillare business plan competition d’Italia, promossa dall’Associazione Italiana...

Leggi tutto...


Borsa della ricerca forDoc

Si terrà al Palazzo della Gran Guardia di Verona l’1 e il 2 ottobre la nuova iniziativa del progetto Borsa della Ricerca: Borsa della Ricerca forDoc, un evento interamente dedicato all’inserimento professionale dei dottori di ricerca, che rappresenta l’anello di congiunzione tra la Borsa del Placement e quella della Ricerca. Borsa della Ricerca forDoc è infatti la prima iniziativa a livello nazionale a supporto del...

Leggi tutto...


Call for Papers “What’s #Trending in International and EU Law?”

C’è tempo fino al 15 ottobre per i giovani ricercatori in diritto internazionale, che vorranno partecipare a #TILT Young Academics Colloquium, per presentare le proprie proposte di relazioni che saranno inserite nel programma del Colloquium. #TILT Young Academics Colloquium, organizzato dal dipartimento di Scienze giuridiche dell’ateneo, in collaborazione con la scuola di dottorato in Scienze giuridiche ed economiche e il Centro di documentazione europea, si...

Leggi tutto...


Verona capitale della Visione computazionale

Dal 5 all’8 settembre si terrà a Verona una delle più importanti conferenze internazionali nell’ambito della Visione computazionale: 3DV2018. Duecento ricercatori da tutto il mondo si riuniranno al Palazzo della Gran Guardia per presentare i più recenti risultati riguardanti le tecnologie che, oggi, sono alla base di moltissime applicazioni pratiche, dalla guida automatica di veicoli, al riconoscimento biometrico, alla modellazione e rappresentazione di ambienti, alla...

Leggi tutto...


947295034

Dal 2014 ad oggi, l’ateneo scaligero ha ottenuto 16.707.458 euro dall’Unione europea per progetti di ricerca e innovazione nell’ambito del programma Horizon 2020. È quanto emerge da un’analisi di Aster, società della Regione Emilia Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale, secondo cui l’Ue ha premiato le università italiane con 740,3 milioni in quattro anni (il 30% dei contributi Horizon 2020 erogati all’Italia). In termini...

Leggi tutto...


815425172

Un team di scienziati al lavoro nelle università di Verona e Genova ha individuato i quattro geni regolatori della psoriasi. Lo studio, coordinato per l’ateneo scaligero da Claudio Lunardi e Marzia Dolcino e da Antonio Puccetti per quello genovese, è stato pubblicato su “Frontiers in Immunology”. Attraverso l’analisi di circa 540.000 geni noti, di cui almeno 50.000 lncRNAs, il gruppo di lavoro ha identificato i...

Leggi tutto...


Nuova attribuzione a Mantegna all’Accademia Carrara

Resurrezione di Cristo, dipinto conservato nei depositi dell’Accademia Carrara di Bergamo e considerato da sempre una copia o un’opera di bottega di Andrea Mantegna, è stato ricondotto con certezza alla mano del Maestro grazie agli studi di Giovanni Valagussa, storico dell’arte e conservatore dell’Accademia. L’attribuzione è stata confermata dalle analisi sulla tavola condotte dagli esperti del Laniac, Laboratorio di analisi non invasive su opere d’arte...

Leggi tutto...


Leonardo Chelazzi è il nuovo presidente del Centro Piattaforme Tecnologiche di ateneo

Leonardo Chelazzi, docente di Fisiologia nell’università scaligera, è stato designato nuovo presidente del Cpt, Centro piattaforme tecnologiche di ateneo. Il Cpt ha come scopo quello di creare e mantenere infrastrutture tecnologicamente all’avanguardia, ad accesso ampio e trasversale da parte dei vari gruppi di ricerca, con una visione globale che comprenda anche una collaborazione fattiva con altre realtà presenti nel territorio di riferimento e con atenei...

Leggi tutto...


MAC-Brain, il progetto di ricerca sull’attenzione visiva coordinato dall’ateneo scaligero

Oggi è ancora un mistero come avvenga la “scelta attenzionale” tra i diversi stimoli cognitivi da parte del cervello. Un mistero che MAC-Brain si propone di investigare in maniera sistematica. MAC-Brain, infatti, è un progetto di ricerca che promuove un approccio innovativo allo studio dei meccanismi di controllo attenzionale. Coordinato da Leonardo Chelazzi, docente di Neurofisiologia del dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento, e finanziato...

Leggi tutto...



Page 1 of 7012345...102030...Last »