La raccolta fondi dell’ateneo per l’emergenza Coronavirus

L'invito del rettore alla contribuzione per il sostegno agli ospedali della città di Verona

Visto il rapido aggravarsi dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del nuovo Coronavirus (Covid-19), il Magnifico Rettore Pier Francesco Nocini fa appello ai cittadini e a tutta la comunità universitaria lanciando un invito alla contribuzione per sostenere l’acquisto di attrezzature e presidi di urgente necessità per gli ospedali della nostra città.

Per contribuire è possibile fare un bonifico all’iban IT65 U0503 41175 0000 0000 11000, indicando come intestatario “Università degli studi di Verona”, nella causale “Emergenza Coronavirus”.

Alla fine del mese di marzo i contributi raccolti verranno destinati all’acquisto diretto delle attrezzature richieste dal servizio di anestesia e rianimazione dei nostri due grandi ospedali cittadini.