Al via la quarta edizione della rassegna Musica/Culture/Civiltà

Si rinnova la partnership tra l’ateneo scaligero e il conservatorio: il ciclo di conferenze è iniziato il 23 ottobre

Torna l’appuntamento con la rassegna “Musica/Culture/Civiltà”, patrocinata dal dipartimento di Culture e civiltà dell’ateneo nell’ambito della convenzione-quadro fra l’università e il Conservatorio di musica “Evaristo Felice dall’Abaco” di Verona. Frutto di una collaborazione consolidata, il ciclo di conferenze vede la partecipazione di studiosi delle due istituzioni promotrici.

Con taglio interdisciplinare, il cartellone di incontri si propone di indagare il ruolo della musica nella storia della cultura e della società. Come suggerito dal titolo “Schermi sonori: la musica e il video”, tema portante della quarta edizione sarà la componente audiovisiva.

Il primo appuntamento si è tenuto mercoledì 23 ottobre con Alberto Scandola, docente di Cinema, fotografia e televisione in ateneo che ha parlato di “La musica nel cinema: volti, funzioni, figure”.

I successivi incontri si terranno ogni mercoledì alle 18 nei mesi di ottobre e novembre all’Auditorium Nuovo Montemezzi del Conservatorio di Verona, via Abramo Massalongo 2, Verona.

Gli studenti del Conservatorio e dei corsi di laurea in Lettere, Editoria e giornalismo e Beni culturali che parteciperanno alla rassegna avranno diritto a 2 cfu. Il ciclo, aperto a tutta la cittadinanza, è riconosciuto inoltre come corso di aggiornamento per i docenti delle scuole.

 Il programma completo è disponibile al seguente link.