186306943

Fino al 15 luglio per iscriversi alla summer school su Dante Alighieri

La scuola estiva internazionale in Studi danteschi, organizzata dall’ateneo scaligero con l’università Cattolica di Milano e il Centro dantesco dei Frati Minori Conventuali di Ravenna, propone una settimana residenziale di corsi, seminari e conferenze, per scoprire più da vicino, con l’aiuto di specialisti del settore, la figura di Dante Alighieri, le sue opere e il suo pensiero.

Il programma. Dal 25 al 28 agosto le lezioni si terranno a Ravenna, città dell’«ultimo rifugio» in cui il sommo Poeta terminò il suo viaggio, poetico e umano, e a cui è stata affidata la custodia del suo corpo e, in una maniera singolare, della sua memoria. Da giovedì 29 a sabato 31 la scuola estiva si sposta a Verona, “primo… refugio e ‘l primo ostello” per il poeta vate nel 1303, quando beneficò della “cortesia del gran Lombardo”, Bartolomeo della Scala. Gli interventi si articoleranno in una serie di brevi moduli didattici intensivi dalla durata di diciotto ore, ciascuno dedicato a uno specifico argomento dantesco. I moduli saranno affiancati da tre conferenze e altre iniziative per altre diciassette ore. È aperta, invece, a tutta la cittadinanza la lettura di Dante di giovedì 29 agosto, alle 21, fatta dall’attore Alessandro Anderloni nel chiostro della chiesa di San Fermo.

La scuola prevede un massimo di quaranta partecipanti. Possono iscriversi entro il 15 luglio coloro che, in possesso di un’adeguata conoscenza della letteratura dantesca, nutrano un profondo interesse per queste tematiche. Si rivolge in particolare agli iscritti a lauree specialistiche, laureati e dottorandi di ricerca. Per registrarsi è necessario far pervenire all’università Cattolica di Milano – Segreteria scuola estiva internazionale in Studi danteschi, la propria candidatura fornendo il curriculum vitae, la lettera motivazionale e una foto tessera in formato elettronico.

Per maggiori informazioni consultare la brochure e il programma in allegato.

Allegati