A Scienze giuridiche convegno su Npl e gestione dei crediti

Durante l’incontro si discuterà delle linee guida Bce sui non performing loans e del ruolo dell'informazione nella gestione dei crediti

È in programma giovedì 29 giugno nell’aula magna del dipartimento di Scienze giuridiche l’incontro “Le linee guida Bce sui non performing loans e il ruolo dell’informazione nella gestione dei crediti ”. L’iniziativa, che prenderà il via alle 9.45 e proseguirà durante tutto l’arco della giornata, è organizzata dal dipartimento insieme ad Alma Iura e Crif.

Il convegno sarà aperto dai saluti di benvenuto di Donata Gottardi, direttrice del dipartimento di Scienze giuridiche, Giovanni Meruzzi, presidente del Collegio didattico di Giurisprudenza e direttore del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Diritto bancario, Alessandro Rigoli, presidente dell’Ordine degli avvocati di Verona, Alberto Mion, presidente del Consiglio nazionale dottori commercialisti e degli esperti contabili di Verona e Carlo Fratta Pasini, presidente del Banco Bpm. Seguiranno la presentazione risultati della ricerca della prima Borsa in memoria di Giovanni Tantini e la consegna dei diplomi ai partecipanti all’edizione 2016/2017 del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Diritto bancario.
Alle 10.40 inizierà la sessione mattutina dedicata a “I processi di rilevazione degli Npl, non performing loans, e la loro gestione operativa”. Durante la sessione pomeridiana, al via alle 14.45, si parlerà invece di “Npl ed impatto sulla governance  delle società bancarie”.

Per maggiori informazioni e la locandina dell’evento consultare la sezione dedicata sul sito di dipartimento di Scienze giuridiche.