Veronetta al quotidiano

Secondo workshop intensivo del progetto di ricerca Atlas#Veronetta

Secondo workshop intensivo per il progetto di ricerca Atlas#Veronetta. Dopo l’appuntamento di febbraio il quartiere si appresta ad accogliere di nuovo un team del centro di ricerca francese Laa-Lavue (Laboratoire Architecture Anthropologie) Ensa Paris La Villette-CNRS. Durante l’iniziativa, in programma dal 3 al 10 giugno, saranno indagate le quotidianità di Veronetta.

Il workshop, che avrà come base operativa  la casa del custode del giardino di Palazzo Bocca Trezza, coinvolgerà 16 studiosi francesi che lavoreranno a stretto contatto con i ricercatori dei dipartimenti Culture e Civiltà, Scienze giuridiche e Scienze umane dell’università di Verona. Sarà fondamentale, inoltre, la collaborazione dei cittadini e dei rappresentanti delle associazioni che compongono il consorzio di Atlas#Veronetta.

Gli appuntamenti. Oltre alle attività di ricerca e analisi, durante la settimana sono previsti alcuni momenti di incontro aperti a tutti. Sabato 3 giugno è in programma una passeggiata nel quartiere con i ricercatori per far emergere i diversi “quotidiani” di Veronetta. La partenza sarà alle 10 dalla casa del custode del giardino di Palazzo Bocca Trezza. Martedì 6 giugno alle 20.30, sempre nel “quartier generale” del workshop, porte aperte ai cittadini per discutere insieme agli studiosi dei lavori in corso.  Nello stesso luogo, sabato 10 giugno alle 16, ci sarà la presentazione finale dei risultati della settimana di ricerca.

Il progetto Atlas#Veronetta è realizzato da un consorzio composto dai dipartimenti di Scienze Giuridiche, Scienze umane e Culture e Civiltà dell’università di Verona, dall’istituto di ricerca Laa-Lavue Ensa Paris La Villette-CNRS e da una rete di 22 enti del terzo settore, grazie al contributo della Fondazione Cariverona. L’obiettivo è analizzare da diversi punti di vista il quartiere di Veronetta per far emergere le problematiche e identificare gli strumenti e le modalità per affrontarle e ripensarle a partire da un lavoro sul campo.

Chi fosse interessato a proporre una sua passeggiata per la mattinata del 3 giugno e mostrare ai ricercatori la sua Veronetta può scrivere a alessia.debiase@paris-lavillette.archi.fr.

26.05.2017