Novità per l’accesso ai corsi di economia

Le nuove modalità di ammissione saranno presentate il 24 marzo al Silos di ponente

Con il nuovo anno accademico cambieranno le modalità di accesso ai corsi di economia. Per presentare le novità e l'offerta formativa in ambito economico, l'ateneo ha organizzato due Open day. Dopo il pomeriggio di porte aperta al Polo scientifico didattico di Viale Margherita a Vicenza del 20 marzo, gli studenti potranno partecipare all'incontro informativo in programma il 24 marzo, alle 14.30, al Silos di ponente del Polo Santa Marta di Verona.

Durante gli incontri sarà presentata l’offerta didattica dei due corsi e sarà dato ampio spazio alle procedure di ammissione: l’accesso al primo anno, infatti, sarà anche per l’anno accademico 2017/18 a numero programmato. I posti complessivamente a disposizione saranno 866. Nella selezione primaverile, cui è già possibile iscriversi, vengono messi a concorso 508 posti (314 a Verona e 194 a Vicenza, sempre su entrambi i corsi). I posti residui saranno assegnati nella selezione estiva, cui potranno partecipare anche i candidati della selezione primaverile risultati non vincitori. Solo in caso di posti ancora disponibili al termine anche della seconda selezione, potrà svolgersi una terza selezione straordinaria ai primi di settembre. In ciascuna selezione la graduatoria sarà definita in base al punteggio conseguito dai candidati nel test Tolc-E.

Il Tolc-E è un test erogato su piattaforma informatizzata e gestito dal Consorzio interuniversitario sistemi integrati per l’accesso (Cisia), ente di cui l’università di Verona è partner a partire da quest’anno. Si tratta di un test individuale, diverso da studente a studente ma sempre con il medesimo livello di difficoltà, composto da quesiti selezionati automaticamente e casualmente da un database di proprietà Cisia. Ogni Tolc-E si compone di 36 domande, di cui 13 di logica, 10 di comprensione verbale e 13 di matematica, con cinque opzioni di risposta di cui una sola corretta. Il tempo a disposizione per la prova è 90 minuti. Il Tolc-E è ripetibile, ma non più di una volta al mese, a prescindere dalla sede universitaria di effettuazione. Il Tolc-E può essere sostenuto in una qualsiasi delle sedi universitarie consorziate. A Verona si sono già svolte due sedute di test, nei giorni 7 e 9 marzo, presso le aule informatiche del Polo Santa Marta. Le prossime date per cui è possibile prenotarsi sono: 23 marzo, 3-5-10-12 aprile. Per ogni giornata di test sarà possibile accettare fino a un massimo di 135 candidati, suddivisi in tre turni, di cui uno nel primo pomeriggio e due la mattina. Il calendario aggiornato delle prove e la mappa delle sedi sono consultabili sul sito web di Cisia.

Per l’ammissione ai corsi di Verona è prevista una soglia minima di ammissione di 7 punti su 36. Ai fini della graduatoria viene considerato valido solo l’ultimo Tolc-E conseguito in ordine di tempo, purché non precedente al 1° gennaio 2016. Il possessore di un Tolc-E con queste caratteristiche potrà candidarsi mediante l’apposita procedura on line a una delle selezioni indicate nel bando di ammissione consultabile al link: www.univr.it/accessoprogrammato.

 

21.03.2017