Tag: medicina


Ultima lezione accademica del professor Oliviero Olivieri

Giovedì 30 settembre il professor Oliviero Olivieri ha salutato studentesse e studenti, concludendo la sua attività didattica, con una lectio dal titolo “Apolipoproteina CIII: viaggio alla scoperta di una pericolosa duplicità”. L’ultima lezione di Olivieri, che dall’1 ottobre sarà in pensione, è stata introdotta dai professori Roberto Corrocher e Domenico Girelli e il Magnifico Rettore, Pier Francesco Nocini, ha consegnato al professor Oliveri la medaglia di...

Leggi tutto...


In 772 per tentare il test d’ingresso a Medicina e Odontoriatria

Dal 1 settembre, per accedere agli spazi dell’ateneo, come previsto dalla normativa, è necessario esibire un Green Pass in corso di validità. I primi a presentarsi muniti di certificazione verde sono stati i 772 aspiranti futuri camici bianchi, che hanno partecipato alla prova di accesso ai corsi di Medicina e di Odontoiatria, tenutasi venerdì 3 settembre. L’ateneo si avvia così alla ripresa delle attività in sicurezza, consentendo...

Leggi tutto...


Un ricercatore dell’università di Verona sul palco di Umbria Jazz

L’edizione 2021 del noto festival internazionale Umbria Jazz si è aperta con un concerto decisamente insolito. Sul palco del Barton Park di Perugia, mercoledì 7 luglio ha suonato l’Orchestra Asclepio – Medici per la Musica, formazione padovana e veronese che nel 2019 aveva inaugurato al Ristori le celebrazioni per i 50 anni della scuola di Medicina dell’università di Verona. Umbria Jazz vuole rivolgere così un omaggio...

Leggi tutto...


Bando per l’assegnazione di quattro premi di laurea

Aperte le candidature per quattro premi di laurea, uno per ogni area scientifica, di 4mila euro ciascuno, per tesi dedicate al tema “Alimentazione e futuro”. Il bando è rivolto a laureate e laureati dei corsi di laurea magistrale o magistrale a ciclo unico delle 4 aree scientifiche (area giuridico – economica, umanistica, scientifica e medica), negli anni accademici 2018/2019 e 2019/2020. Il progetto è finanziato dalla “Fondazione...

Leggi tutto...


Sperimentato un corso in modalità didattica innovativa a Medicina

Rendere la didattica online più interessante e partecipata da studentesse e studenti e allinearla, al contempo, alle necessità del mondo del lavoro. Da questi due input, in tempi di pandemia, è nata la volontà di sperimentare in ateneo un modello di didattica definita attiva. Si tratta di una modalità innovativa ispirata al Team Based Learning, un modello di classe inversa basato sulla soluzione di problemi...

Leggi tutto...


Domenico Girelli curatore dell’edizione italiana dell’“Harrison-Principles of Internal Medicine”

Domenico Girelli direttore della sezione di Medicina interna è il curatore dell’edizione italiana del “Harrison-Principles of Internal Medicine” in uscita proprio in questi giorni. Il volume è considerato all’unanimità da tutta la comunità scientifica come il testo di Medicina Clinica più autorevole in assoluto, una vera e propria “Bibbia” consultata e studiata da medici, studentesse e studenti di tutto il mondo. “Quand’ero studente di medicina...

Leggi tutto...


Stefano Tamburin, protagonista de La ricerca continua

In questa nuova puntata de La ricerca continua, Stefano Tamburin docente di Neurologia del dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento presenta uno studio multicentrico italiano sulla prevalenza di Covid -19 e sintomi correlati nei pazienti affetti da alcolismo. Lo studio, effettuato durante il picco pandemico della primavera scorsa, ha evidenziato che i pazienti che assumono Disulfiram, un farmaco usato per il trattamento dell’alcolismo, presentano una minore...

Leggi tutto...


I risultati della fase 1 della sperimentazione sul vaccino contro il Covid-19

Roma, 5 gennaio 2021 – Un vaccino sicuro e che induce una risposta immunitaria robusta e con adeguato profilo di risposta: è quanto emerge dai dati della fase 1 della sperimentazione clinica di GrAd-CoV-2, il candidato vaccino italiano di ReiThera, svoltasi all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani e al Centro Ricerche Cliniche di Verona. I risultati che sono stati presentati nel corso di...

Leggi tutto...


Massimiliano Calabrese vince il premio Novartis

Massimiliano Calabrese, docente di Neurologia nel dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento dell’ateneo, ha vinto il premio messo in palio dalla Società italiana di neurologia (Sin) e di Novartis per i progetti di ricerca clinica in neurologia. Calabrese è stato premiato per la sua ricerca “Identifying biomarkers characterizing patients with Multiple Sclerosis at high risk of early disability progression: a longitudinal, retrospective study”, rientrante nella...

Leggi tutto...


Al via il progetto ORCHESTRA

ORCHESTRA è un progetto di ricerca internazionale triennale volto ad affrontare la pandemia di Covid-19. Guidato da Evelina Tacconelli, direttrice della sezione di Malattie infettive dell’università di Verona, si basa sulla stretta collaborazione multidisciplinare di 26 partner (che si estende a 37 considerando la rete più ampia), provenienti da 15 Paesi (Argentina, Belgio, Brasile, Congo, Francia, Gabon, Germania, India, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Romania, Slovacchia,...

Leggi tutto...



Page 1 of 812345...Last »