Protagonisti e storie

Trapiantati sul Monte Rosa: Scienze motorie e Medicina dello sport a 4554 metri

Scalare uno dei monti più alti d’Europa sarebbe una sfida difficile per chiunque, un’impresa apparentemente impossibile per delle persone affette da patologie o che hanno subito un trapianto d’organo. Invece, con la giusta preparazione e il supporto di centri specializzati, come il Cerism e la Scuola di specializzazione di Medicina dello sport e dell’Esercizio fisico dell’ateneo, questo è stato possibile. Cinque persone, chi trapiantato di polmone,...

Leggi tutto...


L’Università di Verona tifa alle Olimpiadi di Tokyo per Anna Polinari, studentessa-atleta del programma “Doppia carriera”

Studentessa al terzo anno del corso di laurea in Scienze delle attività motorie e sportive nell’ateneo di Verona, la giovanissima atleta Anna Polinari, campionessa di atletica leggera, ha ottenuto la qualificazione per i Giochi olimpici che si tengono a Tokyo a partire dal 23 luglio. Il suo risultato, oltre ad essere prodotto di preparazione costante e di un grande lavoro dell’allenatore Fabio Lotti, è la...

Leggi tutto...


La scuola e la politica della cura

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è intervenuto alla presentazione del libro “La politica della cura. Prendere a cuore la vita” di Luigina Mortari, docente di Pedagogia generale e sociale nel dipartimento di Scienze umane dell’ateneo di Verona, pubblicato nell’aprile scorso (Raffaello Cortina Editore). L’incontro, a cura di CISL Scuola, tenutosi martedì 13 luglio, è stato condotto da Maddalena Gissi, segretaria generale. Tema fondamentale della conversazione...

Leggi tutto...


VERONA, ITALY - MAY 27: Tomb of Cangrande della Scala, Scaliger tombs, a group of five gothic funerary monuments celebrating the Scaliger family in Verona, Italy, on May 27, 2017.

Scriviamo questi brevi commenti a quattro mani con il caro Prof. Gino Fornaciari, eminente studioso di paleopatologia di Pisa, che nel 2004 ha condotto l’autopsia sulla mummia di Cangrande, principe di Verona, ed ha coordinato le ricerche su questo eccezionale reperto. In questa occasione, abbiamo avuto la gradita occasione di fornire il supporto analitico del laboratorio di tossicologia della nostra università, collegandoci anche ad altre...

Leggi tutto...


Happy birthday Bob. Premiati dal rettore gli ospiti dell’evento

“Verona Happy Birthday Bob Non-Stop” , evento, organizzato dall’ateneo, lunedì 24 maggio per festeggiare gli 80 anni di Bob Dylan, ha potuto contare sulla presenza di prestigiosi e illustri ospiti del mondo della musica, che hanno voluto omaggiare il menestrello del rock. Per ringraziarli della loro partecipazione, il magnifico rettore, Pier Francesco Nocini, li ha voluti omaggiare di un diploma, come segno di riconoscenza, con la promessa...

Leggi tutto...


Dall’Etiopia a Verona: studentessa rifugiata originaria dell’Eritrea vince la borsa di studio del progetto Unicore

È una studentessa rifugiata, originaria dell’Eritrea, la vincitrice della borsa di studio bandita dall’università di Verona nell’ambito del progetto Unicore, University Corridors for Refugees, nato per creare corridoi umanitari per studentesse e studenti rifugiate/i o richiedenti asilo. Con l’avvio del prossimo anno accademico la studentessa, selezionata per merito e motivazioni tra i 18 candidati, frequenterà il corso di laurea magistrale internazionale in Linguistics. Preparati e...

Leggi tutto...


Page 1 of 17212345...102030...Last »