Premio nazionale Giovedìscienza

Aperta la call riservata a ricercatrici e ricercatori under 35

C’è tempo fino al 28 febbraio per partecipare all’undicesima edizione del premio nazionale Giovedìscienza dedicato alle ricercatrici e ricercatori under 35 di tutti gli Enti di ricerca italiani, organizzato dall’associazione Centroscienza onlus di Torino.

Il premio nazionale Giovedìscienza ha l’obiettivo di incoraggiare impegno e attenzione dei protagonisti della ricerca per la comunicazione della scienza e fin dalla prima edizione si è confermato vetrina dell’eccellenza scientifico-tecnologica del nostro territorio. Quattro premi in denaro e l’opportunità di raccontare i risultati della propria ricerca al pubblico di Giovedìscienza in una conferenza dedicata.

Premio GiovedìScienza assegnato alla divulgazione. Il vincitore si aggiudica 5.000 euro e la partecipazione come relatore alla prossima edizione, la 37ª, del ciclo di conferenze Giovedìscienza.

Premio speciale Elena Benaduce rivolto ai lavori di ricerca che abbiano ricadute sul benessere e sulla qualità della vita delle persone. Il vincitore si aggiudica 3.000 euro.

Premio Giovedìscienza futuro assegnato al miglior studio di fattibilità, un riconoscimento che guarda al mondo delle aziende con l’intento di stimolare il dialogo e l’interazione tra il mondo scientifico, tessuto economico ed innovazione. Il vincitore si aggiudica 3.000 euro.

Premio Giovedìscienza industria 4.0 rivolto ai candidati che sviluppano la loro proposta progettuale partendo dal concetto di “Industria 4.0”. Il vincitore si aggiudica 3.000 euro.

I dieci finalisti e i vincitori dei premi avranno l’opportunità di partecipare a un percorso di formazione dedicato alla comunicazione della scienza. Le candidature devono pervenire esclusivamente online, nella sezione Premio del sito www.giovediscienza.it entro le 13 di lunedì 28 febbraio 2022.

Bando e regolamento su www.giovediscienza.it/premio