Premiato K.Re.Art.I, team di ricerca del dipartimento di Informatica

Il gruppo di ricerca K.Re.Art.I, guidato da Matteo Cristani, è stato premiato a Fisciano

La decima edizione della “Borsa della Ricerca”, che si è tenuta a Fisciano, Salerno, dal 29 al 30 maggio, ha visto la premiazione delle cinque idee più innovative di ricercatori, start up e spin off universitari. Tra queste anche quella di K.Re.Art.I, gruppo di ricerca del dipartimento di Informatica dell’università di Verona, guidato dal docente di ateneo Matteo Cristani.

La Borsa della Ricerca è un’iniziativa di Fondazione Emblema che favorisce il contatto tra il mondo della ricerca universitaria, start up, aziende e investitori pubblici e privati, attraverso un format di interazione originale in grado di favorire il trasferimento tecnologico e il sostegno economico alla ricerca.

K.Re.Art.I è stato premiato da Microcredito italiano per aver sviluppato metodologie di rappresentazione della conoscenza tramite tecniche di intelligenza artificiale. Microcredito garantirà una sessione di tutoring in cui esplorare l’idea d’impresa e il team di progetto, la valutazione del business plan fino alla declinazione di una assistenza di finanza agevolata.

Il prossimo appuntamento della Fondazione Emblema è proprio a Verona, al palazzo della Gran Guardia dall’1 al 3 ottobre, per la tredicesima edizione della “Borsa del Placement”.