Dalla Cina a Verona

Incontro con Qing Lu, docente di Diritto civile e commerciale della Zhejiang University, per scoprire le dinamiche del diritto delle successioni cinese

Dal dottorato di ricerca nell’ateneo scaligero alla direzione di un centro di ricerca di Diritto civile e commerciale in una delle più prestigiose università della Cina. Qing Lu è tornato ora a Verona nelle vesti di visiting professor e mercoledì 5 dicembre ha condotto una lezione di approfondimento dal titolo “Introduzione al diritto delle successioni cinese” . L’appuntamento ha anticipato “Casi controversi in materia di diritto delle successioni. Esperienze italiane e straniere”, la due giorni  che si terrà il 14 e il 15 dicembre nell’aula magna del dipartimento di Scienze giuridiche.

Il progetto, finanziato dal Programma ricerca di base di ateneo, coordinato da Mauro Tescaro docente di Diritto privato, ha l’obiettivo di mettere a confronto casi del nostro Paese con quelli di altri al fine di elaborare proposte per l’ammodernamento del diritto delle successioni italiano. Coinvolti nella ricerca, oltre a Cina e Italia, anche i gruppi di ricerca nazionali di Francia, Germania, Austria, Spagna e Brasile.