Tasse universitarie: entro il 31 maggio la seconda rata

Gli studenti possono accedere al bollettino, disponibile sulla loro pagina personale di Esse3

È fissato per il 31 maggio il termine ultimo per pagare la seconda rata di tasse e contributi per l'anno accademico 2015/2016. Negli ultimi giorni sono stati caricati nella pagina personale di Esse3 di ogni studente, a cui si accede dal sito univr.it, i bollettini di pagamento.

Gli studenti che in questi anni non hanno presentato la dichiarazione Iseeu per la riduzione dei contributi universitari avranno notato che l'incremento della quota dovuta, rispetto all'anno accademico 2014/2015, è stato molto limitato, pari allo 0,6% dovuto al tasso di inflazione programmato, mentre non sono state aumentate le soglie Iseeu di fascia. Questo in quanto l'ateneo era a conoscenza che le modifiche introdotte a livello nazionale sui requisiti di calcolo dell'Iseeu avrebbero potuto far sì che, coloro che in questi anni avevano presentato domanda di riduzione della contribuzione studentesca, potevano ritrovarsi con una detrazione della contribuzione minore rispetto al passato e, quindi, dover pagare di più. Tenendo conto di questi aspetti, l'ateneo di Verona ha scelto di non incrementare la contribuzione studentesca e di mantenere inalterate le soglie Iseeu di fascia.

Dopo la scadenza del 31 maggio sarà comunque possibile pagare la seconda rata con una mora, pari a 20 euro entro il 60esimo giorno, o di 100 euro oltre a quella data. 

Per dubbi e informazioni contattare l'Ufficio Diritto allo Studio.
 

Direzione Didattica e Servizi agli Studenti

04.05.2016