da sinistra: Troiano

Inaugurato il VII corso di perfezionamento e di aggiornamento professionali in consulenza del lavoro, diretto da Donata Gottardi, docente di Diritto del lavoro

"La mobilità del lavoro: prospettive europee e internazionali”" Questo il titolo di un convegno che si è tenuto alla facoltà di Giurisprudenza.  L'incontro ha inaugurato il VII corso di perfezionamento e di aggiornamento professionali in consulenza del lavoro, diretto da Donata Gottardi, docente di Diritto del lavoro.

Libera circolazione dei lavoratori. Il tema trattato è stato la libera circolazione dei lavoratori in Europa, inerente alle regole vigenti e alla giurisprudenza recente. Ad aprire l’'incontro Stefano Troiano, preside della facoltà, che ha reso nota la collaborazione tra l'Università e gli Ordini dei consulenti del lavoro di Verona, Vicenza e Mantova, tre province importanti come testimoniano i quasi mille iscritti. Il corso, organizzato dall’'Università  e dai Consulenti del lavoro ha lo scopo di formare professionisti in ambito nazionale e internazionale, toccando temi quali l’'immigrazione, il lavoro italiano all'’estero e degli stranieri in Italia.

Aggiornamento e formazione. “Il corso è a numero programmato e ha una durata di 30 ore pari a 5 crediti formativi – ha spiegato Gottardi – Possono iscriversi tutti i laureati in Giurisprudenza e gli iscritti all’Or­dine dei consulenti del lavoro, purché in possesso del diploma di ma­turità”. Soddisfatto della collaborazione con l'’ateneo di Verona il presidente dei Consulenti del Lavoro Alfonsino Albarello. “La nostra è una professione che richiede un costante aggiornamento e una formazione.

Per maggiori informazioni sul corso di perfezionamento contattare:

Luigina Cunego. Tel. 045 8028865, Fax. 0458028804
luigina.cunego@univr.it
 

Allegati